Utente 392XXX
Buongiorno,
Sono un uomo di 49 anni, non fumo, non bevo, alimentazione abbastanza equilibrata ( frutta, verdura, carni, pesce..........).
Dai 14 ai 17 anni soffrii di acne dovuta all'età.
Successivamente quasi tutte le estati, con l'arrivo del caldo, il viso e la parte superiore del busto mi si ricoprono di brufoletti, in quantità non esagerata ma comunque fastidiosa dal punto di vista estetico ed anche per un leggero, saltuario, prurito.
Qualche anno fa, durante l'estate, per quasi un mese, feci dei lavori all'aperto che mi provocarono una sudorazione esagerata e mi accorsi, con piacere, che quell'anno l'acne non si manifestò.
Da allora, per questo ed altri motivi, iniziai a praticare la corsa, 2/3 volte a settimana, soprattutto nel periodo estivo e, grazie alla forte sudorazione, non ho più avuto acne estiva.
Ora le mie ginocchia hanno dei problemi e dovrò rinunciare alla corsa, temendo il ritorno dell'acne estiva, mi sono iscritto ad una palestra, dove conto di praticare la sauna 2/3 volte a settimana.
E' una sauna ad infrarossi e volevo chiedere se, secondo voi, attraverso questa sauna potrei ottenere gli stessi effetti di una sudorazione dovuta allo sforzo fisico ?
Cioè, una forte sudorazione del corpo, indipendentemente dal motivo per cui è generata, provoca gli stessi risultati ?
Grazie in anticipo per il vostro aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
No è una sudorazione diversa, ma non credo che la sua acne giovanile sia arginata da questa attività..piuttosto dalla sua età!

Cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 392XXX

Grazie Dottore,
sicuramente non mi sono spiegato bene.
So che la mia acne giovanile è stata arginata dall'età.
Dalla sua risposta credo comunque di capire che il sudore provocato dalla sauna non è lo stesso sudore che otterrei correndo.
Quindi la prossima estate, non potendo più correre, dovrò rassegnarmi ad avere un viso, se non proprio deturpato, comunque compromesso ........
Ha qualche consiglio per cercare di arginare quest'acne estiva ?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Il consiglio migliore è effettuare una visita dermatologica allora quando la situazione si presenti per farla interpretare diagnosticare e curare dallo specialista.

carissimi saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it