Utente 317XXX
Buongiorno,

pochi giorni fa in discoteca sono stato avvicinato da una ragazza che so di per certo lavorare in un lap dance e c'è stato un bacio di 10-15 secondi anche con contatto di lingue (non direi comunque molto profondo).
Appena capitato sono andato subito dopo a sputare la saliva e ho avuto l'impressione che contenesse delle tracce di sangue (purtroppo non ne ho la certezza in quanto la luce era poca) al che ho cercato di sciacquarmi al meglio possibile.
A distanza di circa 5 giorni dal fatto ho un forte mal di gola (gola molto arrossata), ma la cosa strana è che mi sono comparsi in 2 punti delle labbra due herpes.
Sono molto preoccupato di quello che potrei aver contratto per questo episodio, che rischi corro? HIV o altro di natura così grave? In certi siti ho sentito parlare addirittura di sifilide, gonorrea e quanto di peggio.. Che cosa mi consigliate di fare? Nel caso dell'herpes (che credo a questo punto venga da questa persona) non credo di dovermi preoccupare particolarmente a meno che esso non sia sintomo di altro..

Vi ringrazio per la Vostra attenzione

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
utile la lettura di questo mio articolo:

http://www.medicitalia.it/blog/malattie-infettive/3678-bacio-trasmette-malattie.html

Cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 317XXX

Gentilissimo Dr Laino,

a distanza di quasi due mesi sono ad aggiornare la mia situazione.
Pochi giorni dopo il messaggio che avevo inviato ho avuto un rapporto con la mia partner ed appena finito mi accorgo di avere sul glande dei punti rossi tendenti a un rosso scuro un po' screpolate. Ho pensato fosse un effetto da sfregamento o cose simili. Dopo un paio di giorni i punti sembrano andare un po in rilievo e alcuni avere una puntina gialla (simile ad un piccolissimo brufolo), ma senza uscita di liquido. Nei giorni successivi ho avuto anche diversi fastidi intestinali e a momenti bruciori a urinare specie tra i testicoli. Il medico mi ha mandato a fare esami del sangue (17 Marzo) e urine+urinocoltura+coprocoltura, tutto a posto, e mi ha dato fucicort crema da applicare. Con le applicazioni la situazione sembra migliorare, ma al rapporto successivo tutto torna al punto di partenza come se i punti iniziali non fossero mai andati via. Preciso che in queste due settimane ho avuto molti dolori muscolari e cervicali, apparentemente senza motivo (no febbre, no linfonodi). Da circa 10-15 giorni i bruciori (comunque non forti) uretrali sono praticamente spariti, anche l'intestino sembra andare meglio, anche se noto che i testicoli sono spesso abbastanza duri (specie nella parte bassa). Ad oggi la situazione non è cambiata, l'ultima visita dermatologica di ieri parla di una probabile candida e mi ha dato il diflucan da assumere. Sono tuttavia molto preoccupato in quanto non capisco se tutti gli eventi dal bacio in avanti con comparsa di herpes labiale siano correlati...Essendo abbastanza spaventato ho anche fatto un test hiv combo (forse per niente) il 04/04, poco più di un mese dal famoso bacio con esito negativo. Mi sono accorto proprio ieri della comparsa di una chiazza rossa anche sul labbro e mi sta venendo la paura della sifilide..Sono molto spaventato da questa situazione, non capisco più se quel bacio possa davvero avermi fatto contrarre qualche malattia o se semplicemente è dovuta è una banale infiammazione da rapporti con la mia partner..Spero possiate darmi qualche indicazione.