Utente 414XXX
Buongiorno

Ieri mattina un amico è venuto a casa mia e ha utilizzato il bagno (wc, bidet e lavandino). Già in quell'occasione si è accorto di avere una crosticina sulla punta del pene, ma nient'altro. La sera mi ha chiamata dicendo che nel pomeriggio aveva cominciato ad avere perdite abbondanti e che il medico di base gli ha diagnosticato la gonorrea.
La mia domanda è: premettendo che lui dice di non aver utilizzato nessuna salvietta da bidet presente in bagno, è possibile che io abbia contratto la gonorrea usando il wc (sedendomi per urinare) anche se lui l'ha utilizzato a sua volta solo per urinare e quindi non sedendosi? Inoltre nel pomeriggio ho utilizzato il bidet per lavarmi i piedi (acqua e sapone), appoggiando quindi i piedi nel sanitario. Dopodiché me li sono asciugati con la mia salvietta. Poi mi sono avvicinata allo specchio (senza rilavare le mani) e ho controllato una piccola ferita alla bocca che mi ero fatta mangiando. È possibile che attraverso questa serie di contatti abbia contratto l'infezione a livello della bocca?
Forse sono tutte paure dettate dalla mia ansia, ma vi chiedo un consulto per togliere ogni preoccupazione.

Vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, no non è possibile contrarre la gonorrea con le metodiche che sta descrivendo. Si rassereni. Cari saluti.

Dr LAINO
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 414XXX

La ringrazio e le auguro buon lavoro!
Cordiali saluti