Utente 234XXX
Circa tre mesi fa si è presentato un episodio di candida al glande ma con una comparsa molto labile che è giunta a regredire nel giro di pochi giorni senza alcun trattamento effettuato. Questo fraseggio tra anguste ricomparse e regressioni è durato più o meno un mese quando la situazione è degenerata e nello stesso posto è ricomparsa in maniera decisamente più esuberante.

Allorché sono ricorso al gyno canesten e la situazione si è risolta positivamente ed in maniera completa.

Purtroppo nemmeno una settimana dopo la fine del trattamento (15 giorni) si è ripresentata ancora con un'estensione minima tale da non farmi ricorrere alla crema nuovamente, ma purtroppo nel giro di quindici giorni è degenerata e addirittura estendendosi fino al prepuzio.
Il medico curante allora mi ha riordinato il trattamento con gyno canesten unito a 150 mg di fluconazolo ogni tre giorni per tre volte e poi ultima assunzione dopo una settimana.

La candida è regredita del tutto alla fine del trattamento una settimana fa ma purtroppo è ritornata sempre con una presenza lieve ma le esperienze passate mi fanno pensare che ne seguirà lo stesso andazzo.

Volevo chiederVi a questo punto come comportarmi, se è il caso che mi rechi da un dermatologo e se qualcuno è riuscito ad inquadrare il mio caso determinandone una certa gravità. La candida è costituita solo ed esclusivamente da una patina bianca come pellicina e da piccole falde bianche e mollicce. Non sono presenti bolle, rossori e prurito.

Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Utente molto semplicemente:

quando questi episodi si rincorrono e si ripresentano nonostante le terapie aspecifiche e da banco, è necessario rivolgersi allo specialista dermatologo venereologo affinché venga posta una diagnosi di balanopostite, che allo stato attuale nel suo caso e da identificare.

Deve sapere che diverse e dissimili possono essere le condizioni che affliggono il glande e molto spesso la candida è solo una di queste.

Non applichi altre terapie fai-da-te e si rivolga lo specialista come indicatole.

Per ulteriori informazioni può leggere nel sito www.balanopostite.it.

Cari saluti.
Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it