Utente 411XXX
Salve a tutti dottori,

Oggi sono andato da un dermatologo per paura di avere un'alopecia, ma che purtroppo è stata la persona più sgarbata e maleducata che potessi mai incontrare nel campo medico.

Senza dirmi nulla, nonostante la mia insistenza, mi ha detto che perdo capelli nella zona centrale, senza spiegarmi perché, come, nessun dettaglio, mi ha mandato via in 5 minuti dandomi uno shampoo (biothymus active shampoo) e basta.

Premetto che anche mia madre andò da lui 10 anni fa e le disse che avrebbe perso tutti i suoi capelli in quanto in quel periodo mia madre ne stava effettivamente perdendo.

Ora vi spiego, sono 2 anni che mi curo con il Gonasi da 2000 a causa di un ipogonadismo e il mio endocrinologo mi ha assicurato che la cura non mi avrebbe dato problemi in quanto i capelli sarebbero caduti solo in seguito a un testosterone sopra il livello massimo, mentre il mio si aggira sui 5/6.

Infatti per 2 anni nessun problema, ma da ormai 2 o 3 mesi a questa parte vedo i miei capelli diversi, cambiati, quasi più fini e oggi facendomi una foto della mia "rosetta” (passatemi il termine) o vertex, ho notato questo spazio che non mi sembra sia sempre stato li.

Mia madre cerca di confrontarmi e tranquillizzarmi dicendomi che è l’andamento dei capelli e che ne ho tanti ma io sono spaventato.

Ho capelli molto lisci e non spessi, ma ne ho sempre avuti tantissimi, tutti mi hanno sempre invidiato la quantità e la qualità dei capelli e ora non voglio perderli.

Mi sono stati consigliati due integratori, onikrim e multicentrum. (Quale secondo lei dovrei prendere?) o anche altri integratori ad esempio al ginseng. Stavo pensando di prenderli appunto in concomitanza con l'uso di uno shampoo anticaduta (biothymus active shampoo o uno della verdesativa alla canapa e ginseng) oltre all'uso di minoxidil 5% solo nella zona vertex una volta al giorno.
Vorrei chiedere se non sia troppo oppure basta uno shampoo assieme ad un integratore. Non vorrei fosse stata una caduta da stress per l'università e che ora devo dare ai miei capelli il tempo di ricrescere e di riacquistare forza e spessore.

Chiedo questo perchè la prossima visita dermatologica (da un dottore spero più bravo e scrupoloso) è fissata per il 5 maggio e non vorrei che la situazione peggiori in questi mesi senza un punto di non ritorno.

Le allego foto della mia attuale situazione, ho anche applicato il minoxidil 5% in quella zona ora. (Tenga anche presente dei riflessi e della luce che possono aver influenzato la cosa, o almeno spero)

Saluti,

attendo presto notizie.

LINK FOTO SITUAZIONE, una volta aperto il link basta premere su "view". (Scusate ma non sapevo come aggiungere le foto, se c'è un altro metodo, vi prego di dirmelo)

http://www.mediafire.com/file/kj405wmepqwfkb0/InkedWhatsApp%20Image%202018-02-02%20at%2014.55.22_LI.jpg

http://www.mediafire.com/file/0xd4moh93va9bm3/InkedWhatsApp_Image_2018-02-02_at_15.04.13_LI.jpg

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

premesso che non vediamo immagini amatoriali e non è legale né possibile effettuare diangosi online le dico per sua utilità un dato inopponibile:

- la diagnosi di alopecia (quale che sia sarà da stabilire, nelle decine di diangosi tutte dissimili fra loro) non è "presunta" "ipotizzabile" "possibile" ma CERTA

Essa si deve ottenere con la visita clinica e con la tricoscopia del cuoio capelluto (che scova anche le alterazioni iniziali)

per sua utilità le indico questo mio articolo:

https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/1489-sto-perdendo-capelli-significa-prime-10-cause.html

che le chiarirà spero molte cose

saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 411XXX

Salve dottore, la ringrazio per la risposta.

Tengo a precisare che il dermatologo che mi ha visitato ha specificato che non ho alcuna patologia secondo il suo punto di vista e di usare questo shampoo, vorrei anche una opinione su biothymus active shampoo se lo conosce oppure a casa ho un anticaduta alla canapa e ginseng.

Ho iniziato ad assumere semi di lino tritati ogni mattina e ora dovrei prendere un integratore in modo da arrivare a maggio nella speranza che non sia nulla di grave.

Le confesso che sto notando delle crosticine bianche tra i capelli e non so cosa siano e se sono collegate anche se devo dire che nell'arco della giornata non noto una grande caduta, durante il lavaggio massimo 10 capelli, e durante tutta la giornata un altra insomma il conto non supera i 100 capelli.

Ho paura sia legata o allo stress o all'uso di gonasi (anche se il mio endocrinologo mi ha rassicurato, io non ho testosterone e uso gonadotropine per raggiungere un livello su 5-6 di testosterone).

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Qui il discorso ricade solo su una cosa: fiducia o non fiducia nel proprio medico. Ovviamente da qui non posso comporre una diagnosi nei ipotizzare alcunchè di specifico visto la sede telematica, ma solo raccomandarle di affidarsi ad un medico specialista dermatologo che possa seguirla e soprattutto del quale lei possa avere fiducia. Molti cari saluti a capo Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 411XXX

Vabene dottore,

Ma lei intende fiducia nella diagnosi del dermatologo o su ciò che mi ha detto il mio endocrinologo di fiducia?

Comunque la mia grande paura sa qual'è in fondo? Che mi sto fissando e magari non ho nulla, che mi sto stressando e questo possa portare a far ammalare veramente i miei capelli perchè ok, durante il giorno mentre studio e sono seduto sui libri con il passare delle ore mi cadranno circa 15 capelli sui libri, durante il lavaggio e asciugatura non ne trovo molti tra le mani, anche qui sui 20 capelli forse (a dire tanto), certo quando me li asciugo ne vedo 2 o 3 che cadono ma nulla in confronto a quando mia sorella o mia madre riempono il lavandino e poi la mattina quando mi sveglio non trovo capelli sul mio cuscino. Insomma, questi non sono segnali incoraggianti ?

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Il mio miglior consiglio, che serve soprattutto per placare l'ansia e i dubbi è rivolgersi al dermatologo di sua fiducia e procedere con la tricoscopia digitale: una parola chiara e definitiva sul suo stato!

saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 411XXX

Va bene, grazie

[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Saluti ancora
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#8] dopo  
Utente 411XXX

Sono ancora qui dottore, oggi era il 3 giorno dopo l'ultimo shampoo fatto martedì sera, capelli non pulitissimi, anzi sporchi, durante il lavaggio ho contato circa 10 capelli tra le mani nei vari passaggi di lavaggio.

Sono troppi o è una cosa normale?

[#9] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Normale ma lo dico sempre in via non vincolante da qui.
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#10] dopo  
Utente 411XXX

Comunque ora che mi ricordo nel periodo che ho notato questa caduta e "svuotamento" avevo delle macchiette bianche sulle unghie che sono rimaste qualche settimana, le due cose potrebbero essere collegate e quindi segno di qualche carenza ?

[#11] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se stiamo parlando di alopecia androgenetica ovvero di calvizie, assolutamente no. Se siamo innanzi ad altre malattie del capello e del cuoio capelluto la risposta è sì. Tutto passa per la diagnosi, che come sempre dico, deve essere precisa!
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#12] dopo  
Utente 411XXX

Si dottore, io non so assolutamente se ho alopecia, le ripeto che il mio consulto dermatologico ad oggi mi ha riferito "lei non ha alcuna patologia" quindi ora ripensandoci potrei aver avuto una caduta causa carenza e ciò era visibile anche dallo stato delle mie unghie.

Mi corregga se sbaglio.

[#13] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ogni situazione in medicina ha un nome. Una caduta di capelli significativa ed un'alterazione della lamina ungueale è sempre correlata ad una patologia. Pertanto bisogna capire se lei abbia una patologia o se il suo quadro ricade in un complesso fisiologico.

Se dobbiamo affidarci alla diagnosi del dermatologo, lei non ha alcun problema.

Ancora saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#14] dopo  
Utente 411XXX

Salve dottore, oggi mi sono sottoposto a visita dermatologica.

La dottoressa mi ha visitato e mi ha preso in giro al parlare di alopecia diagnosticandomi una dermatite seborroica (avevo forfora da un po' e anche prurito) e che l'indebolimento e la caduta dei capelli era dovuta a quello.

Mi ha prescritto Biotina da far preparare in farmacia e shampo mellis med per idratare il cuoio capelluto e coadiuvante per forfora e seborrea e mi ha detto di stare tranquillo e che non avrei perso i miei capelli in modo definitivo.

[#15] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E va bene allora!

Saluti!

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it