Utente 484XXX
Salve. Ieri sera ho commesso la cavolata più grande della mia vita. Ho 23 anni e per la prima volta sono andato con un trans (a pagamento). Durante il rapporto anale il preservativo si è rotto, ho subito tolto il pene quindi il contatto è stato di qualche secondo. Non erano presenti tracce di sangue. Ho tantissima paura però e ci sto male. Effettuerò sicuramente il test ma da quanto ho letto devo aspettare 30 giorni. Quante possibilità ci sono che io abbia contratto qualche malattia?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo, purtroppo da qui non posso rassicurarla: un rapporto insertivo di tipo anale non protetto con Partner ad altissimo rischio espone a tutte le malattie sessualmente trasmissibili, HIV compresa. Purtroppo da qui non possiamo standardizzare una percentuale di rischio, che per l’HIV rimane comunque piuttosto basso per un singolo rapporto. Le consiglio comunque di rivolgersi ad uno specialista di venereologia il quale riuscirà a incasellare il suo caso in un contesto preciso e oltre a visitarla ed escludere malattie sessualmente trasmissibili non reperibili sierologicamente, a prescrivere anche ulteriori esami specialistici nei tempi giusti. Pertanto si faccia guidare
Non faccia cose a caso
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it