Utente 392XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 22 anni e sono affetto da alopecia androgenetica. Ho un diradamento sul frontale e sul vertex ma ancora la situazione non è gravissima.
Un paio di anni fa sono andato da un dermatologo che mi ha prescritto minoxidil 5% e un integratore di serenoa repens. All'inizio la situazione sembrava stabilizzata, ora però sembra il diradamento stia peggiorando.
Ieri sono tornato dal dermatologo che mi ha prescritto Finasteride 1 mg al giorno, solo che ho paura ad assumerla per via dei possibili effetti collaterali. Il dermatologo mi ha rassicurato che gli effetti collaterali si manifestano raramente e che comunque, eventualmente, scompaiono con la sospensione del farmaco.
Solo che psicologicamente non me la sento di prenderla, ho paura, ma nello stesso tempo vorrei fare qualcosa per i miei capelli.
Ho letto che ci sono stati vari studi che dimostrano l'efficacia della Finasteride topica in gel e anche la probabilità di effetti collaterali è molto ridotta, quindi vorrei provarla, ne ho parlato con il dermatologo e mi ha detto che secondo lui non funziona, quindi perderei solo tempo e soldi.
Voi cosa ne pensate? È vero che è inutile o vale la pena provarla?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Effettivamente in questi anni c'è stato un dibattito tra esperti della materia.
Partendo dalla posizione della inefficacia della finasteride topica si è arrivata alla formulazioni di preparazioni in veicoli particolari,essenzialmente gel, che garantissero una maggiore penetrazione.
Si è obiettato che in tal modo si portasse alla fine una azione sistemica e che l'assorbimento invece che dal tratto gastroenterico fosse trasferito in maniera minore al trancutaneo.
Io penso sinceramente che la via UTILE Sia quella sistemica , per bocca ,e che l'altra sia un ripiego ,meno utile ,in soggetti che hanno necessità ma resistenze psicologiche alla suddetta somministrazione per via generale.
La topica quindi è valutabile ma con distinguo.
Meno effetti collaterali ,ma meno effetti voluti
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 392XXX

Grazie per la risposta dott. Griselli.
Considerando la forte paura che ho di prendere quella sistemica, pensa che potrei valutare di prendere quella topica e vedere come va?

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Direi di si..
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#4] dopo  
Utente 392XXX

Eventualmente la Finasteride topica si può associare al minoxidil o è meglio sospendere il secondo? (anche perché non ho notato grossi effetti in due anni di applicazione).
Il dermatologo da cui sono andato mi ha detto che se prendo la Finasteride sistemica posso sospendere il minoxidil, però non so come regolarmi se invece utilizzo quella topica.
Comunque, grazie ancora.

[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Personalmente non sospendo il minoxidil topico quando prescrivo la finasteride sistemica perché agiscono a livelli diversi e sono sinergici.
Per rispondere alla sua domanda principale le confermo che anche a livello topico è possibile associare minoxidil e finasteride ,anche se qualche scuola di pensiero preferisce separarli
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#6] dopo  
Utente 392XXX

Considerando che in due anni e mezzo di assunzione, Minoxidil non sembra aver dato grossi benefici, pensa che si può sospendere oppure associandolo a Finasteride (anche topica) potrebbe funzionare meglio?
Non vorrei che smettendo con il Minoxidil avrei un peggioramento del diradamento.
Grazie ancora.

[#7] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Infatti io penso sia utile associare minoxidil e finasteride.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#8] dopo  
Utente 392XXX

Le volevo chiedere un'ultima cosa:
Da quello che ho letto, per quanto riguarda la Finasteride topica, esistono due maggiori scuole di pensiero:

La prima scuola di pensiero, che è più che altro italiana, prevede un gel che permette una buona penetrazione e la concentrazione di Finasteride è allo 0,25%.

La seconda scuola di pensiero, che è più che altro estera, prevede un gel liposomiale con concentrazione di Finasteride tra l'1% e il 2,5%.

Secondo Lei quale tra le due scuole di pensiero potrebbe essere più utile?
Grazie ancora.

[#9] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Ne abbiamo parlato effettivamente anche all'ultimo congresso.
Fermo restando la possibilità di "personalizzare la terapia sul soggetto specifico ,"tagliandola "su misura se mi consente, e quindi di dare come possibili entrambe le percentuali , tendenzialmente starei sullo 0,25 iniziale ,variandolo se i risultati faticano ad arrivare.
D'altronde non vedo razionale a sostituire una fina sistemica con una topica se poi alla fine arrivo ad assorbimento ematici alti.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#10] dopo  
Utente 392XXX

In generale, secondo il Suo parere, l'efficacia della Finasteride topica è da attribuire effettivamente a un effetto topico oppure ad un effetto sistemico (in seguito all'assorbimento tramite la cute)?
Mi è capitato di leggere articoli di studi recenti che dimostrano che la Finasteride gel riesce ad abbassare di più la percentuale di DHT nello scalpo rispetto alla Finesteride sistemica.
E mi è capitato di leggere articoli più vecchi che parlano dell'inutilità della Finasteride topica.
Sono sempre più confuso, intanto però ho iniziato a mettere il gel allo 0,25%, speriamo bene.