Utente 378XXX
Per qualche lesione cutanea inestetica (nevi, macchie solari, piccoli fibromi ecc.), talvolta uso l'ac. tricloroacetico al 50%, 1 o 2 toccature al giorno. Dopo qualche settimana di trattamento la lesione esfolia e sparisce. C'è qualche rischio di trasformazione in senso neoplastico con questa sostanza?

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In senso neoplastica non direi ,almeno non vi sono dati che lo possano giustificare (a meno di non pensare ad uno stimolo irritativo costante come induttore ,il che ci porterebbe a discorsi troppo ampi).
Ma dato il potere corrosivo e distruttivo che ha la sostanza (spesso associata a discromie e reliquati se non ben condotta) eviterei il fai da te con questo tipo di prodotti.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)