Utente 492XXX
Buongiorno Dottore,
un paio di giorni fa a mia mamma (64 anni) è stato diagnosticato un MELANOMA come in oggetto.
Fase di crescita verticale: assente
Spessore Breslow: 0.4 mm
Livello Clark: II
TIL: non intenso (non brisk)
Pigmentazione: debole
Distanza minima dai margini laterali: 0.7 mm
Distanza minima dal margine profondo: 4 mm

Si consiglia allargamento.
A parte ciò, vorrei capire quanto è grave la situazione, cosa aspettarci dopo l'allargamento e la speranza di vita.
Domande:
1) sono possibili recidive?
2) il melanoma con il tempo, può diffondersi ad altri organi?
3) se è di soli 0.4 mm perché il livello di clark è già a II?
4) suggerisce un test molecolare?

Grazie in anticipo per il suo consulto.
Cordiali saluti,
Chiara

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima rispondo segnatamente alle sue domande:

1) sono possibili recidive?

No se il melanoma è stato radicalizzato non sono possibili recidive locali. Ovviamente chi avuto un melanoma ha sicuramente una percentuale di rischio di svilupparne un altro in un’altra sede corporea.

2) il melanoma con il tempo, può diffondersi ad altri organi?

Purtroppo sì: il melanoma è un tumore in senso assoluto molto aggressivo nelle fasi avanzate di malattia: pertanto le metastasi linfonodali a distanza sono possibili, ma solo in caso di melanomi di alto spessore.

3) se è di soli 0.4 mm perché il livello di clark è già a II?

È assolutamente possibile che livello di Clark sia II rispetto allo spessore di quel melanoma. La cosa che interessa ad oggi lo spessore di Breslow e non quello di Clark

4) suggerisce un test molecolare?

No. La cosa che si suggerisce è un controllo dermatologico con Video Dermoscopio per tutti parenti di primo grado.

Le invio molti cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 492XXX

Buongiorno Dott. Laino,

la ringrazio per i chiarimenti e per la risposta tempestiva. Mi permetto di chiederle solo un'ulteriore conferma riguardo alla sua risposta alla domanda 2): il fatto che il melanoma sia un tumore in senso assoluto molto aggressivo riguarda anche la fattispecie di mia mamma?

Con un livello Breslow di 0.4 mm quanto è grave la situazione??

Grazie mille. Cordialità.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Lo spessore che riferisce di 0,4 mm dovrebbe mettere a riparo da ulteriori sequele.
Ovviamente la sede dermatologica e quella di riferimento: si riferisca quindi ai suoi dermatologi per la massima tranquillità.
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it