Utente 445XXX
Egregi medici
Ho due enigmi a cui non riesco a venire a capo perché ho avuto pareri diversi da tre specialisti. Ne ho consultati tre casualmemnte non perché non mi fidassi ma perché uno non visita più nella mia città e quindi ho cambiato e poi ho sentito qualche volta (5 visite) il parere di un tricologo.
Allora ogni mattina io assumo 60mg di paroxetina. Non sarà il max per i capelli ma mi serve. Il fatto e che prendo anche propecia. E mi è stato sostanzialmente detto che può esserci una interazione farmacologica se li prendo insieme. Io li assumo tutti e 2 al mattino.
Il secondo dubbio riguarda velocemente una questione che ha interessato parecchi utenti in passato. Cioè i traumi meccanici ai capelli. Non voglio tanto discutere sulle tirate o gli strappo perché ne ho ricevuti sia di une che degli altri a centinaia ma mi chiedevo quale sia la meccanica scientificamente parlando per cui
1) se strappo un capello potrebbe raramente non ricrescere
2 perché se tiro i capelli senza strapparli forte dovrebbe far male la cosa. La mia parrucchiera anzi me li prende quando li lavo ed esercitavdelle trazioni su tutto il cuoio per vascolarizzzarlo meglio. Più che altro ho interesse per il punto 1. Trazione molto violenta con qualche strappo anche di capelli saldamente ancorati (Anagni?) doloroso a dire poco

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, mi sembra di aver capito la sua domanda: se intende chiedere se un capello strappato in fase di crescita può non ricrescere più, la risposta è sì: un traumatismo meccanico può seppur raramente creare una fibrosi infiammatoria e cicatriziale che oblitera il follicolo.
cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 445XXX

Grazie mille. E invece paroxetina finasteride?

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Di interazioni specifiche dovrebbe chiedere al suo medico. Questo è il modo migliore per tutelare la propria salute; anche dal punto di vista medico legale non è possibile fornire indicazioni specifiche su interazioni farmacologiche e su singoli pazienti.
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 445XXX

Però doc guardi che in medicitalia “farmacologia” c’è una sezione in cui si risponde proprio alle interazione. C’è un medico farmacologo e psichiatra che a proposito a risposto svariate volte. Dicendo che non ci sono interazioni specifiche. Il fatto è che il bugiardino di proscar dice quella interazione del citocromo p450 che è quello comune a finasteride e paroxetina. Tuttavia il dr in farmacologia parlava del 3y2d6 qualcosa. Ma il fatto è che in questo caso l’integrazione sarebbe modesta e NON NULLA? Giusto? Così le ho messo la domanda in modo tale che può rispondere perché ho posto io tutti i dati e lei non ha problemi “legali”. Che comunque nella sezione farmacologia non ci sono

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Molto chiaramente: La paroxetina inibisce il CYP-2 D6 per cui può stare sereno.


Ogni ulteriore dubbio va tolto dal medico prescrittore, soprattutto se un paziente che assume paroxetina ha disfunzioni sessuali (calo della libido) in tal senso va valutata l'associazione con tale farmaco.

Mi pare di aver risolto i suoi quesiti e la saluto nuovamente.

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 445XXX

Grazie dottore la valuto al massimo. Ultimissima missima cosa visto che assumo entrambe lei dice che è meglio spostare la sera la fina oppure prendo sia propecia che sereupin al mattino tranquillamente uno in fila all’altro? Mi interessa non per la libido ma per fare in modo che la vicinanza temporale di assunzione non faccia si che sereupin indebolisca l’effetto di propecia sui capelli.
P.S. Il caldo della libido me l’ha dato la paroxetina. Ho fatto un periodo di sospensione ed è stato disastroso: glande supersensibile e desiderio continuo di eiaculare. Molto meglio con la libido calata. Si vive in modo più sereno e più lucido.

[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La finasteride va assunta al mattino. Per il resto chieda al suo psichiatra per l'assunzione di paroxetina.

ancora saluti

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#8] dopo  
Utente 445XXX

Sono stato da un dermatologo che nel 2015 mi ha dato una lozione con dentro di tutto e minoxidil. Ciò che mi preoccupa è che nonostante adesso stia usando un regaine 5 e propecia da 6 mesi ho notato si un ripopolamento nella zona della cosiddetta chierica ma solo a destra. E non è un caso forse. A sinistra infatti sempre nel 2015 ma prima di iniziarle ogni tipo di cura ho subito una (aggressione) forte trazione in zona chierica sinistra della grandezza di una mano chiusa. In quel punto è rimasta nonostante le cure maggiore distanza fra i capelli e ci sono più spazi bianchi fra i capelli. La trazione in se non ha avuto forse molti strappi di capelli ma a questo punto non vorrei che come dice lei si siano obliterati dei follicoli. Magari quelli che hanno subito una trazione forte senza necessariamente essere stati strappati. Avevo fatto la dermoscopia a novembre 2015 ma siccome l’evento traumatico è successo a inizio anno il dermatologo ha detto che non notava nulla di strano. A parte landrogenetica. Secondo la sua esperienza clinica è possibile che propecia non riesca a chiudere proprio quella zona che per coincidenza è stata vittima della trazione (di una decina di secondi scarsa ma violenta anche se quasi senza capelli strappati) grazie spero possa illuminarmi

[#9] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
"Secondo la sua esperienza clinica è possibile che propecia non riesca a chiudere proprio quella zona che per coincidenza è stata vittima della trazione (di una decina di secondi scarsa ma violenta anche se quasi senza capelli strappati) "

Questo sarebbe possibile solo in caso di fibrosi follicolare post traumatica (cicatrice e quindi obliterazione dei follicoli)

Cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#10] dopo  
Utente 445XXX

Dottore lei che si occupa di capelli che opinione ha di trinov della Fidia? Viene usato per lalopexi a andeogenetica ora è ufficiale. Ha solo il piccolo difetto di costare uno sproposito il mio dermatologo me l’ha consigliato ma volevo un suo parere perché ne uso tanti ml per ricoprire tutta la testa. Tra l’altro c’è il problema non trascurabile di ch come me usa il minoxidil da anni

[#11] dopo  
Utente 445XXX

Egregio dottore volevo anche sapere se fare a stretta distanza temporale tac alla testa, tac cone beam alla bocca, panoramica e due rx sempre alla testa è dannoso per i capelli. Tutto in 6 mesi