Utente 214XXX
Salve.
Faccio questa richiesta di consulto perché sono un po' preoccupato. Premetto che ho 28 anni, che sono omosessuale e che circa due mesi fa ho avuto un contatto sessuale con un ragazzo del mio stesso sesso ( mi ha stimolato il pene, non ho avuto un rapporto sessuale di nessun tipo con questa persona). Lo dico perché altrimenti non si capirebbe il motivo della domanda che sto per fare.

Facendo ricerche su internet mi sono imbattuto in un articolo che parlava della sifilide e dei sintomi che dà questa malattia. Ma quello che mi ha impressionato è soprattutto una foto.

Mi ha colpito perché da quello che sapevo, le lesioni tipiche da sifilide (allo stato secondario) sui palmi delle mani o dei piedi non sono semplici arrossamenti, come sembra in quella foto, ma vere e proprie macule o papule rosacee/ rosse o brune, a volte con una leggera desquamazione intorno.

Nella foto invece si vedono i palmi delle mani arrossati semplicemente, e questo mi ha messo in allerta. Perché se davvero dei palmi arrossati semplicemente sono un sintomo di sifilide, non è così facile capire se si è presa la sifilide senza eseguire un test apposito. Dopotutto un palmo della mano arrossato può dipendere semplicemente da un afflusso di sangue maggiore.

Si capisce quindi che per me sarebbe importante sapere se quella foto descrive i sintomi di un rash da sifilide allo stato secondario, oppure se è una foto non autentica, magari di una persona che ha una irritazione ai palmi delle mani ma assolutamente non ammalata di sifilide.

Mi scuso se sono stato prolisso, attendo con pazienza una risposta. In ogni modo credo che farò un test tra qualche tempo per togliermi il dubbio, solo per mia maggiore tranquillità.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, lasci stare le foto dei giornali, molto spesso sono inserite da giornalisti che ovviamente non possono avere piena contezza delle iconografie dermatologiche. Pertanto direi di affidarsi solo i medici specialisti e non basare le proprie ricerche su foto trovate per caso.
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it