Melanoma intra-epiteliale in situ

BUONGIORNO CAR DOTT.
RI
MIA MOGLIE UN GIRONO ANDANDO DAL DERMATOLOGO PER UNA VISITA SI E TOLTA UN NEO CHE STAVA LI' DA ANNI SENZA AVERLE MAI DATO FASTIDIO O PRURITO.
IL DERMATOLOGO GLI HA FATTO FARE L'ESME ISOLOGICO AL NEO TOLTO, VI SCRIVO IL RISULTATO DELL'ESAME:
- MATERIALE INVIATO: NEOF, CUTANEA LOMBARE.

- ESAME MACROSCOPICO: L.
C.: 1. 3X0.
7 NEOF.
BILOBATA, PIANA E PIGMENTATA, MARG.
REG.

ASPETTO: DISCROMICO, BIANCASTRO.

BIOCASSETTA N 1, SEZ.
IN DUE META', T. I.

-ESAME MISCROSCOPICO
MELANOMA INTRA-EPITELIALE IN SITU A CELLULE EPITELIOIDI.

INSORTO SU NEVO MELANOCITICO COMPOSTO DI TIPO DISPLASTICO MARGINI SANI 0, 4 CM (DOPO FISSAZIONE)
PTIS.


IL DERMATOLOGO HA DETTO CHE GLI E ANDATA BENE E NON DEVE PREOCCUPARSI.

MENTRE IL MEDICO DI FAMIGLIA GLI HA PRENOTATO CON URGENZA UNA VISTIA DERMATOLOGIA ONCOLOGIA ALL'UMBERTO I DI ROMA.

PER QUALE MOTIVO IL DERMATOLOGO DICE DI STARE TRANQUILLI E IL SECONDO INVECE DICE DI APPROFONDIRE LA COSA??

SECONDO VOI A CHI BISOGNA CREDERE E COSA FARE IN QUESTI MOMENTI??

RESTO IN ATTESA DI UNA VOSTRA RISPOSTA.

GRAZIE MILLE.
[#1]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 464 493
Dopo una diagnosi di Melanoma in situ (la miglior diagnosi pur nella sfortuna del melanoma) è necessario per LINEE GUIDA effettuare l'allargamento dei margini di resezione e il follow up

Ne parli con il suo dermatologo perchè è Lui il responsabile della sua situazione, si affidi a Lui pertanto

carissimi saluti
Dr Laino

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve Dott.re e la ringrazio x la sua risposta, ieri mi sono dimenticato di scrivere che è stato fatto anche l'allargamento sul primo intervento e proprio ieri sera abbiamo ritirato il risultato dell'esame istologico che x fortuna e uscito negativo sui frammenti prelevati dall'allargamento.
La mia domanda è ora che cosa bisogna fare???
Stare a controllo ogni sei mesi effettuati ulteriori controlli con tac risonanza magnetica analisi particolari.
Grazie.
[#3]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 464 493
segua i dettami del Dermatologo che la sta ben seguendo per cortesia, questo è il modo corretto di agire.

Carissimi saluti
Dr Laino

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

Il melanoma, o cancro della pelle, è un tumore, spesso molto aggressivo, che si sviluppa dalle cellule della pelle che producono melanina (melanociti).

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio