Ascessi ricorrenti ed irritazioni della pelle

Salve,
Un mese fa ho subito una mastoplastica additiva per correggere un'asimmetria mammaria importante e nel post operatorio mi hanno prescritto Amoxicillina per 7 giorni, tutto sembrava andar bene.
Dopo 3-4 giorni dalla conclusione dell'antibiotico si presenta un ascesso al gluteo dalle dimensioni notevoli; in seguito al forte dolore sono andata in ospedale dove mi hanno inciso, drenato l'ascesso e prescritto nuovamente Amoxicillina per un'altra settimana.

Concluso il secondo ciclo di antibiotici, dopo 5 giorni dalla sospensione si presenta un nuovo ascesso nell'altro gluteo, brufoli interni notevoli nell'inguine e irritazioni importanti alle ascelle.

L'ascesso, nel corso di una giornata, ha triplicato le sue dimensioni e perciò mi sono trovata costretta a recarmi nuovamente in ospedale dove però non hanno effettuato l'incisione in quanto l'ascesso non aveva raggiunto dimensioni notevoli.

Mi hanno così prescritto nuovamente antibiotico, in questo caso Augmentin, nella speranza che l'ascesso si riassorba.

Quello che vorrei capire è, da cosa può essere causata questa continua formazione di ascessi e brufoli interni?
Può centrare qualcosa l'operazione al seno che ho subito?


Grazie.
[#1]
Dr.ssa Floria Bertolini Dermatologo 204 5
Gentile Utente,
gli ascessi e noduli da Lei descritti, per le sedi interessate, non sembrano riguardare l'intervento di mastoplastica, ma potrebbero essere dovuti ad una malattia dermatologica, l'idrosadenite suppurativa, di cui forse in modo più lieve avrà avuto avvisaglie precedenti alla mastoplastica.
Comunque sia, ora ha questa manifestazioni subentranti e necessita di essere seguita per la patologia, che, se confermata con la visita dermatologica, ha andamento tendenzialmenete cronico con fasi di remissione e recidiva, .
In caso di idrosadenite suppurativa è fondamentale eliminare il fumo, non devono essere usati deodoranti antitraspiranti, vestiti molto adderenti, deve essere evitata la depilazione.
Noto che ha un peso in rapporto alla statura ottimale: il sovrappeso potrebbe essere una aggravante.
Cordiali saluti.

dr.ssa F. Bertolini
www.bertolinifloria.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio