Utente 213XXX
Salve.
Volevo un secondo parere riguardo ai risultati della curva glicemica da carico.
Premetto che questo esame l'ho fatto in seguito all' aumento del mio peso, molto veloce, a seguito del capoparto (arrivato alla fine del 6mese dopo il parto). Ho preso ben 20kg nel giro di qualche mese, nonostante allattamento 3 volte al giorno,durato fino a circa l'anno di mio figlio, alimentazione sana e per nulla abbondante (sono di poco appetito), lavoro impegnativo e attività fisica per 30-40 minuti al giorno.
In gravidanza ho preso 12kg totali e persi 15 tra parto e i 6 mesi dopo il parto.
Ero in forma.
Quando ho messo su molto peso, vedendo che facevo fatica a perdere del peso, mi sono rivolta al mio medico di base.
Soffrendo io di PCOS , ha ipotizzato fosse un problema di insulino resistenza.
Fatto l'esame e il risultato é stato:
Risultato basale a digiuno - 95
A 60' - 95
A 120' - 85
Come puoi essere interpretato tale risultato?
È un buon risultato? Dovrei rivolgermi ad uno specialista?
Secondo il mio medico di base è un ottimo risultato, ma per logica, dato il nome, non dovrebbe esserci una "curva" per essere ottimo come risultato?
Avete suggerimenti su altre indagini da poter chiedere al mio medico di farmi fare?
Distinti saluti
E grazie intanto

[#1]  
Dr. Enrico Riccio

24% attività
8% attualità
4% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2018
Gentile Utente,

Nel suo caso sarebbe più indicato analizzare la curva dell'insulina piuttosto che della glicemia. In ogni caso la curva glicemica si interpreta sulla base di precisi cut-off e non sull'andamento dei vari tempi.
Da questo punto di vista quindi non c'è nulla di alterato.
Personalmente consiglierei una valutazione tiroidea che potrebbe spiegare l'aumento ponderale importante.

Cordiali saluti.
Dr. Enrico Riccio

[#2] dopo  
Utente 213XXX

La ringrazio infinitamente.
Ne parlerò col mio medico e indagherò ancora.
Grazie
Saluti