Utente 145XXX
Salve,
nel 2006 mi è stato riscontrato un Linfoma non Hogdkin che mi è stato curato con 2 asportazioni chirurgiche e nessun ciclo di chemio o radioterapia..
dal 2006 però persiste in zona sottomandibolare un linfonodo di circa 1 cm di diametro a cui si sono aggiunti altri linfonodi in zona inguinale da qualche mese..
ho sostenuto periodicamente l'eco di controllo e tutto è sempre stato riscontrato, ma ritenuti linfonodi reattivi..
quelli all'inguine però mi sembra stiano lentamente crescendo..
ora mi chiedo: possibile che l'eco sia sbagliata e non siano linfonodi reattivi, ma tumorali?
è stato un rischio evitarmi qualsiasi ciclo di chemio e procedere solo all'asportazione chirurgica del pacchetto linfonodale malato sulla dx del collo e di un altro sano sotto l'ascella dx?
possibile che il tumore stia riprendendo la sua marcia?
altrimenti cosa potrebbe significare questi linfonodi perennemente ingrossati?
grazie e arrivederci..

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Mi scusi: che tipo di Linfoma non Hodgkin (tipo istologico)?
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 145XXX

salve dottore,
purtroppo non so darle questa risposta perché all'epoca avevo 16 anni e molte cose mi sono state taciute..
inoltre tutte le carte relative sono in ospedale..
posso chiederle cosa comporta?
grazie

[#3]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Tutto. Nel senso che dal tipo istologico si risale al trattamento, eventuale recidiva e altro. Senza queste notizie non possiamo dire nulla. In attesa di sue nuove
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#4] dopo  
Utente 145XXX

per il trattamento posso dirle di aver sostenuto 2 operazioni chirurgiche..la prima a Vicenza al collo dove è stato tolto 1 linfonodo malato di 6 cm di diametro..
poi ho fatto 1 tac total body..
con questa sono andato a Padova e qui ho sostenuto la seconda operazione al collo e all'ascella dx dove non sono stati però rinvenuti linfonodi malati..
non ho sostenuto né chemio né radioterapie..
questi linfonodi che io sento perennemente ingrossati li ho da allora e sono stati monitorati con tantissime eco..i medici li hanno sempre trattati come reattivi e non sono mai cresciuti in estensione..
poi da qualche tempo ho scoperto questi due piccolissimi linfonodi nella zona inguinale che mi hanno fatto preoccupare..
ho sostenuto 1 altra eco e anche qui me li davano come reattivi..però ci sono ancora..

[#5]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Molto aspecifico dire linfonodo malato......! Poi di 6 cm......? E non le hanno fatto nessuna terapia....???
Troppi ??? Che dirle...... Mi spiace non posso aiutarla senza precise notizie.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#6] dopo  
Utente 145XXX

a chi mi devo rivolgere x avere notizie confortanti o meno a riguardo? e quali informazioni le servirebbero x dare 1 diagnosi?

[#7]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Provi in ematologia lì a Vicenza. Ma vada con notizie precise (vedi precedente diagnosi).
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#8] dopo  
Utente 145XXX

Salve dottore, sono in possesso delle notizie che chiedeva..
dunque il linfonodo latero-cervicale dx asportato a Vicenza il 5.9.06 mostrava:
"Linfoma maligno non Hodgkin di basso grado a fenotipo B istotipo linfoma a cellule marginali. La neoplasia presenta colonizzazione dei follicoli linfoidi e differenziazione plasmocitaria monoclonale per le catene Lambda delle Immunoglobuline. Inoltre è positiva per CD20, CD79a, CD43, bcl2 e Mum1, negativa per CD3, CD21, CD22, CD 23 e bcl6"
(referto del dr. D'Amore)
Mentre i linfonodi asportati a Padova il 29.09.06 in zona latero-cervicale dx e sotto-ascellare dx mostravano:
"Il quadro complessivo appare quello di una iperplasia linfoide atipica"
(referto di Padova)
Il tutto è stato inviato a Vicenza per ulteriore analisi presso il dr D'Amore (revisore del panel italiano dei flingomi pediatrici) che ha setenziato:
"In complesso il quadro morfologico della presente lesione non è del tutto sovrapponibile a quanto descritto nella precedente biopsia ma va inquadrato come iperplasia linfoide atipica. La ricerca dell'EBV con metodica EBER è negativa. La valutazione molecolare mediante PCR non ha evidenziato sottopopolazioni linfoidi B clonali per il gene della catena pesante IgJH (esaminate regioni FR2 e FR3)"
Da allora sono costantemente sotto controllo per mezzo di ecografie su tutto il corpo e i linfonodi ingrossati che mi vengono riscontrati, sono sempre etichettati come reattivi, anche quelli presenti dal 2006 ad oggi..
lei che dice? io mi sono fidato ciecamente del reparto oncologico pediatrico di Padova perché mi dicono essere uno dei migliori d'Europa..la neoplasia è stata sottovalutata secondo lei?
grazie

[#9]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non credo che siamo difronte a neoplasia. Anche perchè la diagnosi istologica fatta a Vicenza è quella di Linfoma tipico dell'adulto, molto molto raro nei pazienti della sua età. Continui follow-up (la cosa più importante). Cordialità
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#10] dopo  
Utente 145XXX

salve dottore..
tempo fa mi sono dimenticato di chiederle una cosa..
perché i linfonodi sono perennemente ingrossati?non mi è mai stata data 1 risposta esaustiva..
e non può essere che dal 2006 in avanti, la neoplasia (sempre che lo sia!) sia avanzata provocando metastasi?
grazie

[#11]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Credo che dovrebbe rivogere al centro Ematologico più vicino per cercare di risolvere questi dubbi mediante esame clinico-fisico. Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#12] dopo  
Utente 145XXX

salve doc,
gentilmente potrebbe fugarmi un dubbio..
se un linfonodo, perennemente ingrossato, mezzo eco viene detto reattivo, mi posso fidare? cioè un'eco normalmente riconosce la differenza tra un linfonodo malato di tumore ed uno reattivo?
grazie e arrivederci

[#13]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Certo che si. Se decidiamo di asportare un linfonodo è proprio all'esame ecografico che nella maggioranza dei casi facciamo riferimento. Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!