Utente 423XXX
Gent.mo Professore,
maschio 32 anni ho eseguito normali analisi sangue/urine di routine, dai quali

sono emersi i seguenti valori fuori norma:

Ph urine: 7.0
HDL: 33
ALT: 70

Tutti gli altri valori (AST, fosfatasi alcalina, trigliceridi, LDL, colesterolo

totale, urato, emocromo completo, glucosio, creatinina, urea, gamma GT) rientrano

nella norma.
Preciso che questi esami li effettuo ogni anno, e questa è la prima volta che

trovo questi valori "strani".
Il mio medico di famiglia mi ha prescritto marcatori per epatite ed eco addome

alto (fegato, milza, pancreas, cistifellea) che dovrò eseguire a breve termine.
Secondo lei a cosa può essere dovuto questo ALT elevato?
Non faccio uso particolare di alcolici (1 bicchiere di vino a pranzo, uno di

birra la sera ma solo nei weekend), sono normopeso, poca attività fisica.
Crede che ci possano essere danni al fegato?
La ringrazio per le indicazioni che potrà darmi.

Saluti.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Vediamo i risultati dell'ecografia, comunque può trattarsi di un pproblema di alimetazione.
Questa deve essere ricca in pesce, frutta, verdura, poche uova, pochi grassi, poco o niente alcol, carne preferibilmente bianca e pasta e pane in giusto equilibrio. Non penso a danni epatici. Ci faccia sapere
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 423XXX

La ringrazio professore per la celere risposta.
Purtroppo l'eco è stata prenotata per la fine di questo mese, nel frattempo oggi ho subito un nuovo prelievo di sangue per esami di routine sul posto di lavoro.
Le posterò eventuali anomalie che si dovesser riscontrare in queste ultime indagini.
Le farò sapere anche dei risultati dei markers dell'epatite.
Ma con l'eco cosa è possibile rilevare in questi casi?
La ringrazio per la cortese professionalità.

Saluti

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
E' possibile, oltre alle altre cose, vedere se presente steatosi, cioè fegato grasso.
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 423XXX

Buongiorno,
eseguita ecografia addome superiore, tutti gli organi esaminati sono regolari, tranne il fegato, risultato modestamente aumentato di volume e con modesta steatosi epatica. Markers dell'epatite:

VIRUS EPATITE C [HCV) ANTICORPI
VIRUS EPATITE B [HBV) ANTIGENE HBSAG
VIRUS EPATITE B [HBV) ANTICORPI HBSAG
VIRUS EPATITE B [HBV) ANTICORPI HBEAG
VIRUS EPATITE B [HBV) ANTICORPI HBCAG IGM
VIRUS EPATITE B [HBV) ANTIGENE HBEAG

tutti negativi.

Ho ripetuto dopo 10gg gli esami del sangue al lavoro (ovviamente senza nessuna cura) e le transaminasi sono rientrate nei limiti.
Il mio medico curante mi propone una cura per 6 mesi di Realsil, dopo la quale si dovrebbe ripetere l'ecografia.
Mi vieta assolutamente l'uso dell'alcol, consigliandomi di ridurre al minimo l'apporto di cibi grassi.
Le mie domande sono due: è proprio necessaria una cura con medicinali così lunga (possibili effetti/danni collaterali)?
Il divieto ASSOLUTO di alcolici è sensato?
Anche se non sono un grande consumatore di sostanze alcoliche, ha proprio senso privarmi fin dalla mia età (32 anni) di un bicchiere di vino o di una birra presa con gli amici a causa della steatosi, o ha senso farlo solo durante il periodo di cura?
Vi ringrazio infinitamente per il parere che saprete darmi e mi complimento per il servizio reso.



[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Io punterei molto sull'alimentazione , povera di grassi, e con poco alcol; questo non significa non bere più vino o birra ma farlo molto meno frequentemente di prima. Altra cosa fondamentale un poco di attività sportiva
Un saluto

A. Baraldi