Utente 112XXX
Buongiorno gentile dottore, ho 21 anni, peso 70Kg e da poco ho ricominciato ad andare in palestra dopo una lunga assensa; vorrei un opinione sulle mie analisi del sangue visto che la Transaminasi è alterata.
In data 2/10/10 sono andato per un semplice controllo a farmi le analisi del sangue visto che era 5 anni che non le facevo; è risultato che le mie analisi avevano i seguenti valori alterati:

EMATOCRITO: 39.9 (42.0-52.0);
COLESTEROLO TOTALE: 217 (120-210);
LDL: 153.8 (valore ottimale <100).

TRANSAMINASI G.O.(AST): 84 U/l (fino a 38) quindi molto alterata!!!
TRANSAMINASI G.P.(ALT): 45 U/l (fino a 40) quindi alterata!!!
GAMMA GT nella norma: 19 U/l (11-43)

Gli altri valori erano tutti nella norma comprese le analisi delle URINE.
Il mio dottore di famiglia mi ha detto che i casi potevano essere un epatite virale, oppure visto che ho cominciato da poco ad andare in palestra ed ero pieno di dolori muscolari e la sera prima delle analisi (circa 10 ore prima) ero ad allenarmi.
Il dottore mi ha fatto eseguire le analisi una seconda volta in data 6/10/10, con indicatori più precisi cioè: TRANSAMINASI, BILIRUBINA, GAMMA GT, LDH e MARKERS EPATITE A-B-C, i risultati hanno dato il seguente esito;

TRANSAMINASI G.O.(AST): 37 U/l (fino a 38) il seguente valore è sceso sotto la norma è sceso da 84 a 37 in 4 giorni;

TRANSAMINASI G.P.(ALT): 46 U/l (fino a 40) il seguente valore è passato da 45 a 46 quindi sempre alterato;

BILIRUBINA TOTALE E FRAZIONATA:
BILIRUBINA TOTALE: 1.54 mg/dl (fino a 1.10);
BILIRUBINA DIRETTA: 0.30 mg/dl (fino a 0.30) quindi nella norma;
BILIRUBINA INDIRETTA: 1.24 mg/dl quindi è questa che è alterata;

GAMMA GT: 17 U/l (11-43);
LDH (Latticodeidrogenasi): 312 U/l (135-460);

MARKERS EPATITE B+C
HBsAg (antigene AU): NEGATIVO
HBsAb (ac. anti HBsAg): 13.54 mIU/ml >10 positivo protettivo, quindi sarei vacinato vero?

HBeAg (antigene e): NEGATIVO
HBeAb (anticorpi anti HBeAg): NEGATIVO
HBcAb (anticorpi IgG anticore): NEGATIVO

ANTICORPI ANTI HCV: NEGATIVO

MARKERS EPATITE A
IgG ANTI HAV: NEGATIVO
IgM ANTI HAV: NEGATIVO

Questi Dottore sono i risultati della seconda analisi del sangue cioè 4 giorni dopo le prime.
Qui risulta che di epatite non e ho giusto?
Io avevo una forte paura di averle prese perchè mio nonno paterno ha l'epatite C (PORTATORE SANO).
Comunque resta la TRANSAMINASI G.P.(ALT) a 46 equindi fuori della norma, cosa mi consiglia di fare?ripetere nuovamente tra qualche giorno le analisi compreso MARKERS EPATITE?
Come mai quella BILIRUBILA INDIRETTA è così alterata?devo preoccuparmi?
Poi mi rimane quel dubbio della TRANSAMINASI G.O.(AST) alterata inizialmente che in 4 giorni è scesa sotto la norma.

DOTTORE MI AIUTI PER ARRIVARE A CAPO DI QUESTO PROBLEMA.
ULTIMAMENTI HO PRESO, UN INEGRATORE ALIMENTARE A BASE DI CREATINA, CARNITINA, ARGININA, TAURINA ED ELEUTEROCOCCO COMPRATO NEL SUPERMERCATO E UNA PASTIGLIA DI VALERIANA PER DORMIRE.
Distinti SalutI

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non c'è nessun problema; sono d'accodo con il suo medico, proprio la palestra può avere alterato il primo valore di GOT poi, successivamente , rientrato; riguardo epatite B è protetto ( vaccinato ) Unica cosa cerchi di avere un'alimentazione con pochi grassi e poco o niente alcol. la bilirubina indiretta alta può essere sindrome di Gilberetrt , forma molto comune e diffusa che non comporta alcun problema, stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 112XXX

Grazie Dottore.
E' da qualche giorno che ho degli spasmi in zona fegato magari è solo una cosa psicologica? visto che quasi tutto il tempo della mia giornata penso a questo.
Per quanto riguarda la TRANSAMINASI GPT alterata ad un valore di 46 devo preoccuparmi?
Mio nonno ha l'epatite C e quindi sono ossessionato da quello, ho paura che me l'abbia attaccata quindi dice che dovrei rifare i markers tra qualche mese oppure no?se l'epatite è in incubazione i valori si alterano e i markers risultano positivi oppure no?
Un ultima domanda Dottore, mi consiglia di fare un dieta e poi rifare le analisi per controllo oppure non c'è bisogno?

La ringrazio in anticipo

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Mah... evidentemente non mi sono spiegato bene. Non deve ripetere nulla , i markers sono tutti negativi, le GOT sono aumentate per la palestra ed il rialzo delle GPT è molto lieve e probabilmente risente dell'alimentazione. Cerchi di avere una dieta con meno grassi, tutto qui.
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 112XXX

e allora il dolore in zona fegato è dovuto a una cosa mentale?poi mi sento stanco e debole forse dovuto all'alimentazione povera di zuccheri e di grassi.
sono un tipo abbastanza paranoico scusi se le faccio troppe domande.
GRAZIE DELLA SUA DISPONIBILITà...CORDIALI SALUTI...

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Guardi che un dolore può essere un fatto del tutto episodico e per nulla grave; se vuole può fare un'ecografia di fegato e vie biliari così si tranquillizzerà del tutto. Riguardo l'alimentazione deve essere equilibrata ed in questo senta un dietologo per dei consigli in tal senso
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 112XXX

salve dottore, risono il solito rompiscatole!!!
volevo farle una domanda, se il virus dell'HCV è in INCUBAZIONE i valori della transaminasi sono elevati oppure sono normali???
leggendo su internet ho visto che il virus HCV si vede dopo 6 mesi e in questi mesi non vi è alcuna alterazione degli anticorpi anti HCV e delle transaminasi.
cosa mi consiglia?si vedrebbe gia se ho contratto il virus?
intanto ho fissato una visita ecografica per mercoledì mattina.
DISTINTI SALUTI

[#7]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Ma dove le ha lette queste stupidaggini ? Dopo sei mesi non si vede il virus, o, per meglio dire, non si vede soltanto se c'è il virus ma anche e soprattutto si ritrovano gli anticorpi , se ci sono. Le transaminasi poi possono aumentare e, solitamente aumentano , ma nella fase acuta di infezione. Finale: se lei ha avuto contatti con sangue infetto e si è a sua volta infettato , può avere contratto l'epatite C, altrimenti, e mi pare che sia questo il caso, non ha contratto nulla e può stare tranquillo
Un saluto

A. Baraldi