Utente cancellato
Buonasera dottori
Il 26 marzo ho posto una domanda riguardo ad un bozzetto sulla pancia, che il medico di base ha ritenuto sia una ciste sottocutanea, nulla di allarmante.
Io, tuttavia, sono da 3 giorni ripiombato in una forte ansia in quanto dietro la nuca sento un rigonfiamento di cui non riesco a capire l'esatta forma.
Se piego il capo in avanti e comincio a palpare scorrendo dal basso sento un bozzo (non riesco a quantificare le dimensioni, ma non è piccolissimo) non dolente (fa male solo se schiaccio), tenendo il capo normale invece si sente ma molto meno nettamente. A occhio nudo senza toccare non si vede niente.
Voi credete che in quella sede (proprio sulla nuca, parte sx) possa essere un linfonodo ingrossato riconducibile a qualche forma di linfoma oppure può anche trattarsi di un muscolo contratto?
Preciso che nelle settimane scorse ho spesso sofferto di dolori al collo con conseguente mal di testa irradiato.

Come avrete capito anche dal consulto precedente sono ipocondriaco e non manco di paure.
Alcune notti (non tutte) mi sveglio anche leggermente sudato.
Che ne pensate? al più presto tornerò dal medico di base. grazie

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Solo l'esame clinico riesce a risolvere questo dilemma.
Si faccia pur visitare.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!