Utente 513XXX
Buongiorno Medicitalia, vi scrivo per avere un chiarimento sul da farsi. Io e m ia moglie, entrambi RH + abbiaml avuto una figlia RH-.
All'epoca ci era stato detto che in caso di ulteriore gravidanza si sarebbe deovuto fare una sorta di vaccino. Bene proprio oggi abbiamo scoperto che siamo ( mi ci metto dentro ) in attesa di un altro figlio/a. Cosa dobbiamo fare ? Il nostro problema attuale è che ci troviamo all'estero e torneremo in Italia tra 20 giorni. Se mia moglie deve fare questo vaccino entro quando lo deve fare? Attualmente , molto a spanne, dovrebbe essere alla quinta settimana di gravidanza.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non deve fare nessun vaccino, deve sottoporsi periodicamente (ogni 30 giorni) ad un TEST di COOMBS INDIRETTO ,monitorando così una eventuale isoimmunizzazione .
Se il test di COOMBS INDIRETTO risulterà sempre negativo ,nessun problema.
Precisazione : la combinazione più a rischio è quella con MADRE Rh NEGATIVO e figlio/a Rh POSITIVO, quindi nessun problema.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI