Utente 291XXX
Buongiorno dottore, saranno ormai 10 anni che ho alcune ghiandole (adenoide, una lateerocervicale e una dietro la nuca) al lato destro del collo leggermente ingrossate (la più grande è meno di 2 cm). Nel tempo sono rimaste tali,, senza cambiare dimensioni o consistenza, mobili, nonodlenti, duo elastiche. Non gli ho dato peso, perchè al tempo ero piccolo e non avendo alcun sintomo non mi sono preoccupato. Col tempo me ne sono venute altre in altre parti (dietro la schiena ad esempio, zona lombare, nelle labbra). Da qualche setttimana sto manifestando i sintomi di un leggero ipotiroidismo e a breve dovrò fare una eco al collo. Il mio timore è che si tratti di un linfoma di basso grado che in questi anni è cresciuto. Le volevo quindi chiedere un parere, dato che il mio medico non mi ha dato una risposta chiara, un linfoma per quanto indolente possibile che non si manifesti per 10 anni se non con un modesto ingrossamento di alcuni linfonodi? Che sintomi da quando prende la tiroide? E le ghiandol salivari? Nel frattempo ho fatto delle analisi del sangue da cui risulta tutto nella norma (compresi ves ed ldh) e per il resto non ho alcun sintomo. La ringrazio per la risposta che vorrà darmi. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Guardi non pensi a linfomi od altro ma , in accordo con il suo medico, faccia un'ecografia del collo che visualizzi questi linfonodi ; così si potrà tranquillizzare
Un saluto

A. Baraldi