Utente 203XXX
salve
a seguito di una visita di gastroenterologia anche se come unico sintomo ho un fastidio alla gola tipo una sensazione di arrossamento come quando inizia il mal di gola virale,ma permane lieve solo che è così da 3 mesi,mi hanno prescritto una serie di analisi:
-ecografie ghiandole salivari-tiroide-collo-addome-pancreas-milza-fegato--> tutto ok
-tamponefaringeo-->ok
-feci completo-urine anche alfa amilasi urinaria-->ok

invece quelle del sangue hanno riscontrato qualche valore più basso del normale:
-piatrine 145000 (su range 150000-400000 MMC)
-immunoglobulina A 76 (85-417 mg/dl)
-fibrinogeno 1,7 (2-4,9 G/L)
-ferro 30 (35-150 mcg/dl)

mentre normali emocromo,MPV,leucociti,formula leucocitaria,ferritina,immunoglobulina G e M,IGE totali, glicemia,TSH,elettroforesi,FT3,FT4, a.anti tireoglobulina, a.antiperossidasi tiroidea, VES, proteine,GOT,GPT,GAMMA GT, Alfa amilasi, sodio,potassio,calcio.

Sto aspettando il risultato del valore dell' EMA (antiendomisio) e dei breath test lattosio,lattulosio ed UREA.
Sono una donna di 38 anni, magra ma di costituzione, ho atraversato un periodo da settembre a poco tempo fa di molto lavoro e stress dovuto anche al fatto che mi preoccupo perchè ho sempre questa sorta di 'faringite cronica', anche se l'otorino non trova nulla di strano,e aveva ipotizzatao un reflusso gastrico,per questo mi sono rivolta ad un gastroenterologo.

I valori del sangue sono preoccupanti? Che cosa vogliono dire?
grazie
gio

[#1]  
22440

Cancellato nel 2008
i suoi valori sono nella norma in quanto non esprimono alcunchè di patologico; le oscillazioni sono modeste e non hanno un minimo comune denominatore. Per il mal di gola mi sembra un ottimo orientamento diagnostico quello del reflusso gastro esofageo. In attesa del gastroenterologo prenda il gaviscon advance 1 cucchiaio 30-60 minuti dopo i pasti: è innocuo e non Le può dare alcun problema, anzi! Se la diagnosi sarà confermata il suo gastroenterologo Le darà la cura completa. Auguri.

[#2]  
Dr. Massimo Scorretti

28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile Signora, i suoi valori sono pressocchè normali e non debbono indurla in nessuna preoccupazione. Le minime oscillazioni in basso di taluni valori vanno considerate non significative. Occorrerebbe verificare anche il tipo di laboratorio dove lei le ha effettuate. Sono d'accordo sull'ipotesi del reflusso gastro esofageo. Non le indico prescrizioni farmacologiche perchè non la conosco a sufficienza ma sicuramente il suo gastroenetrologo saprà individuare la migliore terapia possibile.
Un Saluto
Auguri
M. Scorretti
CORDIALI SALUTI
dott. Massimo Scorretti
Cardiologo Ematologo

[#3] dopo  
Utente 203XXX

grazie dei consulti!
Scusate l'ansia ma ho sempre avuto le analisi perfette e non sapevo cosa potessero voler dire valori al di fuori dei range possibili.
Anche l'EMA è ok,aspetto il risultato dei test sulle intolleranze e sull'helicobacter.
grazie ancora e BUONE FESTE a tutto lo staff!!!
Gio

[#4]  
10161

Cancellato nel 2009
La sua storia, inizia,
da Agosto al……… il ml di gola, non è ancora passato, lei effettivamente ha ragione,
"Oppure può essere iniziato come virale e poi io prendendo antiinfiammatori posso essermi provocata una sorta di mal di stomaco e quindi reflusso?
malessere influenzale,
In effetti pur non avendo sensazione di mal di stomaco
Non so,ma la mia impressione è che non dipenda dal cibo o dalla digestione,non sento bruciore ma come arrossamento."

I virus non risentono delle terapie chimiche, effettivamente, non potendo rilevare la presenza dei virus, viene attribuita troppo facilmente, la responsabilit al rigurgito; anche se la presenza dell’Helicobacter, può accentuare quel mal di gola, ma alla base esiste sempre una infezione, che va attentamente cercata.

“Negativo UREA breath test.” Non è sufficiente ad escludere la presenza dell’Helicobacter, poiché rileva solamente l’antigene che fa produrre ureasi al batterio, il quale può perdere questa proprietà, pertanto è presente, ma non viene intercettato, solamente con questo esame. Tutti gli esami che vengono eseguiti, si basano solamente sulla presenza dell’ureasi.

Deve considerare anche che “-piatrine 145000 (su range 150000-400000 MMC) -immunoglobulina A 76 (85-417 mg/dl) -fibrinogeno 1,7 (2-4,9 G/L) -ferro 30 (35-150 mcg/dl)”
La diminuzione delle piastrine, immunoglobulina per qualche motivo, avverrà.

“L'otorino durante l'ultima visita mi ha detto che secondo lui è virale,” ed infatti ha ragione, ma i virus vanno cercati, non il reflusso. La candida è sempre in superficie, sotto esistono soprattutto virus.

Lei continua ad avere il mal di gola, prodotto da virus, su cui gli antibiotici e gli antinfiammatori, non hanno effetto, ma soprattutto, creano problemi di infiammazione dello stomaco, acuiti dalla presenza della infiammazione cronica attiva persistente.

Questi virus vanno identificati e portati via, altrimenti,lei continuerà a presentare “soffro spessissimo di forti mal di gola”

Saluti Alberto Moschini

moschinialberto@medicitalia.it

alberto.moschini@fastwebnet.it