Utente 124XXX
Salve, vorrei chiedere un consulto per il mio ragazzo..Premetto che ha 32 anni è donatore di sangue e di midollo quindi ha fatto in passato diversi esami risultando tutto regolare..Spiego la situazione..Ad aprile fà un semplice emocromo di controllo, risulta tutto nella norma tranne il valore delle piastrine a 120.000.Il medico dice di non preoccuparsi e che può dipendere dalla cura di antibiotici fatta il mese prima per curare un dente..ci dice comunque di rifare le analisi qualche mese dopo..tengo a precisare che nel mese di giugno ha fatto delle vaccinazioni (anti-tetanica, epatite A e B contemporaneamente e mantur)a luglio comincia il nostro calvario..il 6/7 fà le analisi complete e risulta tutto nella norma tranne le piastrine che nel frattempo sono scese a 68.000..il medico chiede un consulto all'ematologo..nuovo emocromo e visita..gli dicono che organi,linfonodi ecc sono nella norma e ci dicono di stare tranquilli,sarà sicuramente una "falsa" piastrinopenia visti gli altri valori nella norma..il 20/07 altro emocromo con cui utilizzano un altro coagulante così ci spiegano e risultano sempre a 51.000 prelievo di sangue dal dito stesso valore, al che per accertarsi della funzionalità del midollo il medico provvede immediatamente ad un agoaspirato midollare dallo sterno..il giorno dopo fa elettrocardiogramma (nella norma) e ci dà l'esito dicendo che il midollo funziona correttamente e che ogni 3 giorni deve rifare l'emocromo per valutare il da farsi..i risultati sono 22/07 71.000 24/07 84.000 27/07 72.000 29/07 72.000 30/07 72.000 4/08 76.000..il medico parla di porpora trombocitopenica idiopatica..ieri ci dice di fare un esame che consiste nel prelievo di midollo o liquido (non ho ben capito) dalle vertebre e di cominciare la cura prima di partire per le vacanze..ci propone le immonoglobuline come prima alternativa visto le complicanze del cortisone o un farmaco sperimentale..abbiamo deciso di rimandare tutto a quando torniamo visto che ci ha "tranquillizzato" per il viaggio..un pensiero ci assilla..perchè vorrà fare questo ulteriore prelievo, che tra l'altro non è una passeggiata,se il midollo funziona correttamente a detta sua?cosa sospetta?alle nostre domande non è stato molto esaustivo e non ci ha ancora dato la cartella clinica..che ci consigliate di fare?

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
il medico parla di porpora trombocitopenica idiopatica..

NON CREDO; VALORI DI PLT ANCORA ACCETTABILI.

ieri ci dice di fare un esame che consiste nel prelievo di midollo o liquido (non ho ben capito) dalle vertebre

DIREI DI ASPETTARE

e di cominciare la cura prima di partire per le vacanze..

DIREI DI ASPETTARE

ci propone le immonoglobuline come prima alternativa visto le complicanze del cortisone o un farmaco sperimentale..

XCHE' TRATTARE???

abbiamo deciso di rimandare tutto a quando torniamo visto che ci ha "tranquillizzato" per il viaggio..un pensiero ci assilla..perchè vorrà fare questo ulteriore prelievo, che tra l'altro non è una passeggiata,se il midollo funziona correttamente a detta sua?

BASTA MONITORAGGIO DELL'EMOCROMO E FARE L'ASPIRATO MIDOLLARE SE LA RIDUZIONE E' SEVERA.

cosa sospetta?alle nostre domande non è stato molto esaustivo e non ci ha ancora dato la cartella
clinica..che ci consigliate di fare?

NULLA TRANNE CHE STRETTO MONITORAGGIO DELL'EMOCROMO.
CONTA MANUALE DELLE PIASTRINE.
GASTROSCOPIA CON HP TEST.

IL TRATTAMENTO E' DA RISERVARLO SOLO SE LA RIDUZIONE DELLE PIASTRINE DIVIENE SEVERA (INFERIORE A 20000/MMC) O SE CI SONO MANIFESTAZIONI EMORRAGICHE; A QUEL PUNTO LI' PRIMA DI INIZIARE IL TRATTAMENTO VIENE FATTA LA VALUTAZIONE MIDOLLARE.

SALUTI
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 124XXX

Gentile Dottore la ringrazio per la risposta, partiamo un pochino pochino più tranquilli..
Al rientro, sperando che vada tutto per il meglio, provvederemo a effettuare gli esami che ci ha gentilmente consigliato e ad affidarci a qualche altro centro..Siamo della prov. di Bari..Per un suo consulto, eventualmente, a quale ospedale possiamo rivolgerci?
La ringraziamo ancora..
E' bello sapere che c'è qualcuno che risponde alle tue perplessità in momenti di particolare ansia

Saluti

[#3]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Osp. San Carlo di potenza Rep. Di ematologia
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#4] dopo  
Utente 124XXX

Ok la ringraziamo per i consigli e la gentilezza..
Saluti

[#5]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#6] dopo  
Utente 124XXX

Salve, siamo ancora qui ad aggiornarvi sulla situazione della piastrinopenia del mio ragazzo, considerato che dopo 2 mesi dal precedente post, non abbiamo ancora capito di cosa si tratta.
Abbiamo ricevuto la cartella clinica dal precedente ospedale con la diagnosi di piastrinopenia idiopatica e la terapia di infusioni di immunoglobuline ad alte dosi o cortisone.
Abbiamo deciso di non intraprendere la cura e di rivolgerci ad un altro ematologo che ha prescritto i seguenti esami di cui vi riportiamo i risultati:

ECOGRAFIA ADDOME SUPERIORE:
FEGATO – aumentato di volume. margini regolari. Eco struttura iperecogena come da steatosi. Non dilatate le vie biliari. Assenti L.O.S. asse splenoportale regolare.
COLECISTI – morfologia regolare, priva di calcoli
PANCREAS – spessore ed eco struttura regolari
MILZA – non aumentata di volume ( diam. Long. 10,4 cm)
RENI – in sede, regolari per forma e dimensioni. Spessore cortico- midollare conservato. Non segni di litiasi e idronefrosi.
ECOGRAFIA TIROIDE
Ghiandola di volume normale, eco struttura omogenea. Assenti lesioni occupanti spazio. Si segnalano in sede latero-cervicale alcuni linfonodi reattivi diam. Max . 17 mm
EMOCROMO
WBC 7.68 x 10.e3
RBC 5.35 x 10.e6
HGB 16.0
HCT 43.5
MCV 81.3
MCH 29.9
MCHC 36.8
RDW 12.6
HDW 3.12
PLT 70 x 10.e3
MPV 9.7
NEUT 58.6 %
LYMPH 30.2 %
MONO 4.1 %
EOS 3.9 %
BASO 0.7 %
LUC 2.5 %
NEUT 4.51 x 10.e3
LYMPH 2.32 x 10.e3
MONO 0.31 x 10.e3
EOS 0.30 x 10.e3
BASO 0.05 x 10.e3
LUC 0.19 x 10.e3

ANALISI GENERALI

GLICEMIA 81
AZOTEMIA 28
CREATININEMIA 1.13
URICEMIA 7.5
COLESTEROLO TOTALE 228
COLESTEROLO HDL 40
COLESTEROLO LDL 158
TRIGLICERIDI 150
PROTEINE TOTALI 8.3
GOT (AST) 32
GPT (ALT) 52
GAMMA GT 65
FOSFATASI ALCALINA 52
SIDEREMIA 108
ELETTROFORESI DELLE SIEROPROTEINE – Profilo proteico nella norma

ANTI CMV IGG assenti
ANTI CMV IGM assenti
FT4 1.12
TSH 1.49
ANTI ANTIREOGLOB 9.34
RIA 1.81
TEMPO PT Tempo 10 “ - attività 100 % - inr 1
PTT tempo 30” – tpr 1
FIBRINOGENO 310
VITAMINA B12 367
ACIDO FOLICO 3.01
ANTI HERPES VIRUS I E II IGM assenti
BETA2 MICROGLOB 0.788
ANTIPARVOVIRUS B19 IGG 7.4 (presenti >12)
ANTIPARVOVIRUS B19 IGM 3.98 (presenti >12)
VCA IGG presenti
VCA IGM assenti
EBNA IGG presenti
EBNA IGM assenti
VES 1^ ora 4
2^ ora 7
Indice di k 3.75
TAS 32
REUMATEST 3.3
ANTINUCLEO (ANA-FAN) 0.2 (ricerca negativa)
ANTICORPI ANTIDNA 3.6 (ricerca negativa)
ANTICORPI ENASCREENING (ricerca negativa)
LDH 373
FT3 3.15
IMMONOGLOBULINE
IGG 964
IGA 183
IGM 170
ANTICORPI ANTI PIASTRINE (METODO DIRETTO) Assenti
ANTICORPI ANTI PIASTRINE (METODO INDIRETTO) Assenti

Perdonate la lunghezza del post, ma gli esami sono davvero tanti.
Vorremmo, gentilmente, avere un vostro parere, sia per un “confronto” con la diagnosi fatta dal primo ematologo (piastrinopenia idiopatica), sia nell’attesa della visita col nuovo medico, tra 3 settimane, per mostrare tutti i risultati delle analisi con la speranza di venirne a capo e di sapere da cosa dipenda questa piastrinopenia e soprattutto, ci auguriamo, come curarla.

Saluti


[#7]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Numero di piastrine ancora accettabile. Nessuna terapia specifica. Completerei gli esami con la conta manuale delle piastrine e gastroscopia con HP test su mucosa. Situazione sotto controllo. Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#8] dopo  
Utente 124XXX

La ringrazio Dottore, la conta manuale è stata già fatta portando lo stesso risultato..Appena andremo dall'ematologo tra qualche settimana chiederemo di prescriverci l'esame che ci consiglia di fare e appena avremo i risultati l'aggiorno..

Grazie tante, davvero..

Saluti

[#9]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#10] dopo  
Utente 124XXX

Gentilissimo Dottore,
siamo stati dal nuovo ematologo che ha prescritto come esame per l'helicobacter pylori l'urea breath test, consigliandocelo in quanto meno invasivo della gastroscopia..
Il risultato anche di questo esame è negativo..
Ha detto che avvalla la diagnosi fatta dal primo ematologo, cioè di piastrinopenia idiopatica, che non dobbiamo preoccuparci e fare niente, tranne che un emocromo ogni 1/2 mesi..
Gli ultimi emocromi segnavano 92.000 e dopo una settimana 80.000
Non è semplicissimo stare tranquilli sapendo che da un momento all'altro può peggiorare la situazione, perchè ci ha spiegato che negli adulti non passa, soprattutto a 30 con un futuro lavorativo non definito..
Volevo chiederle:
- se c'è ancora qualcosa, qualche esame che possiamo fare
- se in qualche modo la mononucleosi può essere ancora in atto,latente e combinare questo disordine piastrinico..ho letto su un sito che le vca igg scompaiono dopo 6 mesi dall'infezione e nelle sue analisi sono presenti
- se la piastrinopenia idiopatica e porpora trombocitopenica idiopatica sono la stessa cosa e si curano allo stesso modo
Perdoni lo sfogo, ma almeno su questo sito troviamo risposte chiare

Saluti

[#11] dopo  
Utente 124XXX

Ho dimenticato di dire, Dottore, che il mio ragazzo ha molto spesso mal di testa e sensazione di stanchezza e febbre, anche se poi la temperatura corporea si aggira sui 37°

Saluti

[#12]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!