Utente 225XXX
Gentilissimi Medici, premesso che non avevo alcun sintomo, eseguendo degli esami per l'acne, mi è stato diagnosticato un ipotiroidismo acquisito TSH 27 [0,27-4,20] F-T4 0,74 [0,93-1,70] anticorpi anti tireoperossidasi 44,7 [<34] anticorpi anti tireoclobulina 322 [<115]. Ecotiroide: trama iperaccentuata alla valutazione colo doppler. Il resto era nella norma. peso iniziale 55kg su 170cm (sempre stata magrissima). Iniziata cura con eutirox 25mcg. Dopo 2 mesi di cura TSH 2,55 ed al momento non avevo sintomi, se non un leggerissimo dimagrimento. Dopo 4 mesi di cura TSH 2,15. Dopo 7 mesi TSH 1,56, peso 49-50kg, numerose extrasistole ed incremento dell'ansia. Le mie domande sono le seguenti:
- i sintomi che Vi ho descritto sono legati all'assunzione di Eutirox? Si tratta forse di una dose eccessiva? (da due mesi a questa parte ho la sensazione "fisica" che la dose da 25mcg sia troppo - e so che è la minima)
- ho delle speranze che, riducendo la dose di eutirox (magari prendendo mezza pastiglia, o 3/4) questi disturbi, peraltro bruttissimi quali ansia ed extrasistole, possano scomparire?
- Esistono modi per stimolare la tiroide anzichè sostituire completamente con l'ormone sintetico? Ho provato a parlarne con lo specialista, ma dice che il protocollo è questo (Eutirox a vita). Ma non si può fare nemmeno un tentativo?
- Ed infine: visto che al momento della diagnosi con TSH 27 non avevo alcun disturbo, ed anzi, devo dire che mi sentivo particolarmente bene, non potrei avere un fisico per cui il mio TSH debba essere più elevato dei parametri fissati e pertanto avere necessità di una dose inferiore di Eutirox che non mi crei questo dimagrimento spaventoso su un peso che già di per sè è davvero minimo (sono alta 1.70!). Ho paura che, per curare la tiroide, avrò più problemi di prima. A volte ho la sensazione che pur di far rientrare nei parametri certi valori (TSH nel mio caso), si vada a danneggiare qualcosa che prima era a posto. E dico ciò semplicemente per il fatto che la qualità della mia vita è obiettivamente peggiorata. Ho molti più disturbi di prima. Scusate le mie perplessità, ma iniziare una cura a vita all'età di 26 anni, e vedere dei peggioramenti non è per niente incoraggiante.
Vi ringrazio per la disponibilità e resto in attesa di un vostro consiglio.

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
I valori ormonali sono perfettamente nella norma.
Non vedo pertanto correlazioni tra la sintomatologia riferita e l'assunzione della Tiroxina, che considerati gli elevati parametri di partenza del TSH, era assolutamente indicata e indifferibile.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#2] dopo  
Utente 225XXX

La ringrazio molto per la celerità nell'avermi risposto.
Mi conceda comunque il dubbio riguardo la sua risposta poichè noto invece una correlazione tra l'assuzione di Eutirox ed i miei disturbi, confermata dal foglietto illustrativo del farmaco che inserisce, tra gli altri, tachicardia, ansia e perdita di peso sia tra i casi di sovradosaggio che tra gli effetti indesiderati.

[#3] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Gli effetti collaterali sono dovuti a un eventuale sovradosaggio del farmaco che stando ai valori ormonali non mi sembra di riscontrare.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#4] dopo  
Utente 225XXX

Va bene, è stato molto chiaro. Le chiedo un'altra cosa, gentilmente. Per i successivi controlli quali esami sono consigliati? è sufficiente il controllo del solo TSH o anche F-T4 ? Il mio specialista ha successivamente controllato solo il TSH, che, come le dicevo, è in progressiva discesa (l'ultimo controllo risale a quasi 2 mesi fa e i disturbi sono apparsi circa un mese fa).

La ringrazio ancora molto per la disponibilità.

[#5] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Sarebbero sempre da dosare l'FT4 e il TSH.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino