Toroidite autoimmune

buongiorno.
Ho 73 anni
Parecchi anni orsono mi è venuta la vitiliggine.
Lo specialista endocrinologo mi ha detto che io ho la tiroidite autoimmune.
Il referto della mia ecografia toroide dice:

Tiroide di dimensioni nei limiti della norma diffusamente disomogenea in accordo ad esiti di processo infiammatorio tiroideo di tipo autoimmune.
Non lesioni nodulari.
Trachea in asse.
Non linfoadenomegalie latero cervicali ecograficamente dimostrabili.
Gli ultimi esami del sangue hanno riportato questi valori:
TSH III generazione=3.91
FT3=2.01
FT4=0.50
S-calcitonina=7.1
Ab antitireoglobulina (met.CMIA)= 54.9
Ab antitireoperossidasi(met.CMIA)=652.0

Assumo congescor 2.5 - 1 cp al dì per la P.A. e Avodart 0.5 mg 1 cp al dì per la prostata e purtroppo questa terapia mi ha reso quasi impotente.
Non ho mai assunto la tiroxina.
Questo mio disturbo è dipeso solo dai farmaci o anche dalla tiroide ?
Perché ft3 e ft4 sono bassi?
Gradirei ricevere un vostro consiglio.
Ringrazio e rimango in attesa.
Cordiali saluti.
48826
[#1]
Dr. Alessandro Casini Endocrinologo 16
L'ipotiroidismo ( ft3 e ft4 bassi e tsh elevato) anche se lieve puo' dare diversi disturbi; quindi non si puo' escludere nel suo caso una influenza sulla sfera sessuale.

Dr. ALESSANDRO  CASINI

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa