Utente 389XXX
Salve, la settimana scorsa ho fatto una visita cardiologica perché mi stancavo facilmente e avevo tachicardia anche con poca fatica. Dalla visita non è risultato nulla se non l' ecg ai limiti della norma. Il cardiologo mi ha suggerito di fare le analisi del sangue per i valori tiroidei e il TSH risulta a 5.19 mentre nei valori di riferimento il massimo è 4.2 mentre i valori T3 e T4 sono normali. Ora non potendomi rivolgere al medico di base, stavo leggendo su internet che potrebbe essere una forma di ipotiroidismo subclinico. È così? Premetto che assumo la pillola yaz da 3 anni e che nelle analisi del sangue di 4 mesi fa avevo il colesterolo più alto del normale. In più questo periodo da circa 4 mesi sto soffrendo di bruciori di stomaco, inappetenza e eruttazioni, può essere collegato? Il gastroenterologo mi aveva detto che poteva essere una gastrite e dopo un'ecografia da cui non è risultato nulla mi ha detto che mi sarebbe passata da sola ma non è passato dato che questa inappetenza persiste. Aggiungo che i valori dei linfociti sono di 45.2 su 20-45 e gli eosinofili di 0.9 su 1-6. I linfociti erano più alti già 4 mesi fa nelle altre analisi del sangue in cui era più alto anche il colesterolo. Può essere tutto collegato? Per quanto riguarda la stanchezza e il battito accellerato poi può dipendere da questo? Mi affatico anche passando la scopa e il battito sale tantissimo.
Ah aggiungo che quando deglutisco ho una sensazione strana, non è dolore ma è più un fastidio come se facessi uno sforzo.
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Se di ipotiroidismo subclinico si tratta, la sintomatologia dovrebbe essere assente o minima.
In questi casi e' comunque possibile riscontrare una lieve astenia, cosi' come si puo' riscontrare un incremento dei valori del colesterolo.
La verifica del quadro tiroideo, andrebbe effettuata, dosando anche gli anticorpi anti tiroide ed eseguendo un esame ecografico.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#2] dopo  
Utente 389XXX

Grazie per la risposta, lunedì ho l'ecografia e la visita. Quindi non è possibile che i problemi allo stomaco come inappetenza,gonfiore,eruttazioni etc siano collegati? Pensavo di risolvere il problema finalmente