Utente 219XXX
Carissimi dottori, prima di tutto grazie per la vostra disponibilità.

Introduzione: Ho 28 anni e vivo in Giappone, viaggio per lavoro, sono stato in Cameroon prima di avere questi sintomi, ho fatto in aprile diversi vaccini (febbre gialla, epatite A e B, rabbia e tetano), quando ero in Cameroon ho preso mephloquin la pastiglia per la malaria.

Da 4 mesi ho una sensazione di pressione costante alla parte superiore dello stomaco. Sono stato diverse volte da un medico specialista. Ho eseguito una gastroscopia e ecografia, dalle quali mi è stato detto che ho un arrossamento, non parlo bene giapponese ma credo abbiano detto Helicobacter pylori e gastrite. è 3 mesi che prendo medicine: marzulene s 3 volte al giorno dopo i pasti e zantac 150mg ogni giorno prima di andare a letto.

Il bruciore e senzazione di pesantezza era da subito andata via, ma ora è tornata. Dato che non ho mai preso medicine per così a longo comincio a essere preoccupato. Il dottore mi dice di non preoccuparmi ma al contempo non mi da nessuna spiegazione soddisfacente (in giappone una visita dura 3 minuti).

Sarei felicissimo di sentire quindi un parere da un dottore italiano dato che non mi fido più del parere del dottore qui in Giappone. C'è qualcosa che posso farmi spedire dalla mia famiglia che vive in Italia? O qualcosa che posso fare per migliorare la mia condizione?
Non fumo, non bevo, ho smesso di mangiare cibi piccanti e pesanti, bevo latte fresco tutte le mattine e cerco di mangiare in modo regolare 3 volte al giorno. Non so più cosa posso fare. Spero in un vostro aiuto, grazie.

Grazie mille per la cortese attenzione.
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica

Da come descivono dovrebbe trattarsi di gastrite o di un reflusso. Credo valga la pena continuare con i farmaci antisecretivi. Non ha detto, però, da quanto tempo prende tali farmaci e se ha smesso. Nel frattempo le allego un mio articolo sul "peso sullo stomaco" che le potrà esserle di aiuto a comprendere i suoi disturbi.


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/990-peso-stomaco-cattiva-digestione.html


Cordiali saluti
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 219XXX

Gentilissimo Dr. Cosentino,
La ringrazio per la sua celere risposta.
Come le avevo accennato nel secondo paragrafo del mio predente intervento è 3 mesi che prendo medicine senza interruzioni: marzulene s 3 volte al giorno dopo i pasti e zantac 150mg ogni giorno prima di andare a letto. Sono andato diverse volte dal medico che mi ha continuato a dare le stesse medicine. Ora le ho quasi finite e non so più cosa fare, se continuarle a prendere o meno. Sono stato bene per più di un mese, ma da circa due settimane la sensazione di peso e bruciore è tornata a farsi sentire.
Avrebbe qualche consiglio aggiuntivo da darmi? Magari le medecine che sto prendendo non sono quelle giuste o magari c'è qualcosa di meglio.

La ringrazio per il suo supporto.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Cambierei la ranitidina con esomeprazolo 40 mg in modo da avere un effetto maggiore sulla riduzione della secrezione gastrica.


SAluti
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 219XXX

Capisco grazie.
Proverò a fare come da Lei suggerito.

Saluti