x

x

Bruciori

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Buonasera Dottore,
Un piu di due mesi che soffro di bruciori di stomaco, ma ultimamente si sono accentuati.
Sono dei bruciori che partono dallo stomaco fino alla gola. Non so se sono collegate le due cose, ma ho dei dolori al torace sparsi e dietro la schiena.
Ho una tremenda paura di fare la gastroscopia. Ci sono delle alternative?
Cosa mi consiglia? Cosa possono essere questi sintomi? Potrebbe essere qualcosa di brutto?
Attendo vs cortese risposta.
Saluti
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Gentilissimo,

i sintomi sono compatibili con un reflusso gastroesofageo. Non è indicata la gastroscopia immediata ma è utile un trattamento con i farmaci opportuni (antisecretivi, antiacidi) prescritti dal suo medico.

Si traquinillizzi e non pensi assolutamente a qualcosa di brutto.

Per comprendere meglio la patologia da reflusso le allego il link di un articolo sull'argomento:

http://www.benesserevillage.it/browse/for/Salute/Malattie/sintomi-di-reflusso-gastroesofageo-MjA1MA453


Un cordiale saluto



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 207 8
Gentile signore,la gastroscopia è l'esame di elezione per fare la diagnosi del suo problema che con buone probabilità si tratta di Reflusso gastroesofegeo. Mi sembra alquanto improbabile "qualcosa di brutto" come lei teme. Non abbia paura perchè la gastroscopia ,che solitamente viene effettuata con un poco di sedazione, è molto meno drammatica di come sembra.

Dr. Roberto Rossi

[#3]
dopo
Utente
Utente
Ma per potermi tranquillizzare al posto della gastroscopia cosa potrei fare?
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Come le ho detto alla sua età e con i sintomi tipici del reflusso non ha necessità di gastroscopia. Deve solo parlare con il suo medico perchè le prescriva i farmaci opportuni.

Nel frattempo controlli la sua alimentazione:

https://www.medicitalia.it/minforma/scienza-dell-alimentazione/787-il-reflusso-gastro-esofageo-a-tavola.html


Cordiali saluti


Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio