x

x

Flatulenza e dolore addominale fatica a digerire

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno ho 28 anni, scrivo per la richiesta di un parere, da qualche giorno soffro di flatulenza dopo i pasti e al mattino appena sveglia precedentemente accompagnati a dolore addominile.
Alla sera specialmente noto che a volte faccio fatica a digirere ogni tanto mi sveglio la notte come se sentissi che non ho digerito ma poi i passa di colpo. Non mangio cose pesanti e poco condite (carne con verdura ecc) niente salse, pochissime bevante gassate.
Questi sintomi mi prendono anche con un dolore alla testa tipo cefalea.. Evidenzio che non ho fatto esami per intolleranze - da anni so che se mangio ad esempio il gelato poi di colpo i prende una forte tosse.
Volevo sapere se è normale quello che ho o se necessita qualche esame, sono in periodo di pre-ciclo e evidenzio che faccio un lavoro sedentario e con un periodo un po stressante (sono sempre di corsa).
Rimango in attesa di un consiglio.
Ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Gentile utente,
il ciclo può influenzare la funzione intestinale.
Il suo meteorismo può giovarsi di simeticone e nel frattempo
è utile eseguire i test per le intolleranze alimentari.

Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 207 8
Se il problema dura solo da pochi giorni potrebbe semplicemente essere una lieve virosi che ha colpito l'intestino. Nel caso invece dovesse perdurare la sintomatologia si dovra ipotizzare una sindrome del colon irritabile.

Dr. Roberto Rossi

[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
nPotrebbe essere un disturbo funzionale anche in relazione alle vicende che riferisce ma una visita dal suo medico e qualche eventuale accertamento su sua indicazione lo farei. Auguri!

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Gentile utente,

il tutto potrebbe inquadrarsi in una forma di intestino irritabile. Sarebbe comunque utile una visita gastroenterologica per ben inquadrare i sintomi ed avviare un percorso diagnostico-terapeutico.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5]
dopo
Attivo dal 2009 al 2012
Ex utente
Gent.mi Dottori, Vi ringrazio tutti per le vostre risposte.
Ora provo a vedere nei prossimi giorni come procede in ogni caso sicuramente contatto il mio medico per gli accertamenti del caso.
Pensavo fosse semplice stress invece a quanto pare può essere tutt'altro.
Chiedo: il test per le intolleranze dove si fa? Serve la prescrizione medica?
Cordialmente.
[#6]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Serve la prescrizione medica.

Esattamente
- prelievo su sangue per il Glutine: dosaggio di AGA-EMA-AcAntiTG e
- test del respiro (Breath Test) per il Lattosio.

Saluti

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio