Oliguria

Dottor Cosentino, buongiorno! Eccomi di nuovo a chiederle spiegazioni. Mio nipote, 29 anni, è da ieri che urina poco. Precisamente ne ha fatta un po' stamattina. Egli è donatore di sangue quindi periodicamente fa analisi e sono sempre andate bene. Debbo dire che ieri era ad un matrimonio ed era caldissimo.Non so se ha avuto diarrea, se ha bevuto abbastanza, non posso chiederglielo, perchè ha un carattere chiuso.Non vuole andare al pronto soccorso, dice che andrà domattina dal suo medico. Non so nemmeno se ha male durante la minzione. Può rispondermi per favore?
[#1]
Dr. Remo Luciani Nefrologo 837 52 7
Egregia signora,
I dati da lei forniti sono abbastanza incompleti per un giudizio chiaro. Sicuramente uno stato di sottoidratazione puo' essere determinato da una condizione di disidratazione. Le consiglio di misurare precisamente la quantita' di urine delle 24 ore e di chieste al ragazzo se ha bruciore. In medicina si parla di oliguria quando l' escrezione di urine e' inferiore a 350-400 ml nelle 24 ore.chieda anche al ragazzo se ha bruciore alla minzione, spesso ld infezioni urinariedanno questi sintomi determinando minzioni frequenti che danno l'idea falsa di bere poco. In ogni modo lo faccia bere e lo faccia vedere dal medico di base.
Cordiali saluti

Dr. Remo Luciani

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dott. Luciani. Ho avuto comunque altre informazioni. Mio nipote accusa bruciore durante la minzione e va spesso al bagno emettendo poca urina. Quindi dottore, potrebbe essere una cistite?
[#3]
Dr. Remo Luciani Nefrologo 837 52 7
Come già anticipato nel consulto il quadro era suggestivo per un' infezione delle basse vie urinarie (cistite).
Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore la disturbo di nuovo, perchè ho saputo che è da circa due mesi che ha questi disturbi e si è curato con antinfiammatori. Le dico anche che a volte l'urina è scura e maleodorante. Mi viene una rabbia! Solo ora lo ha detto! Ieri sera ha preso una bustina di Monuril, il bruciore è un po' passato, ma non riesce che a emettere poca urina, che a suo dire non è scura. Stamane è andato dal suo medico,che oltretutto è specializzato in urologia,il quale gli ha prescritto la coprocultura e un altro farmaco più potente del Monuril di cui non ricordo il nome.Non era meglio fare anche esami ematici per la funzionalità renale? Mi scusi non voglio andare avanti al medico, ma sono veramente in pena! Può ancora rispondermi? Le analisi delle urine non potrà farle prima di venerdì per via del Monuril.
[#5]
Dr. Remo Luciani Nefrologo 837 52 7
Egregia signora,
Sinceramente avrei aspettato ad assumere il monuril ed avrei eseguito oggi l'urinocoltura con l'esame urine. Ritengo che in un giovane ragazzo la prima ipotesi sia quella di una prostatite. Vista l'eta ed il fatto che e' uOmo io eseguirei comunque un'ecografia renovescicale associato ad una valutazione della funzione renale (azotemiaecreatinina) ed una valutazione della pcr come indice di infiammazione
A disposizione per chiarimenti
[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie infinite,Dottor Luciani! Le farò sapere l'esito dell'esame.. se permette! Comunque data la sua giovane età possiamo stare tranquilli?
[#7]
Dr. Remo Luciani Nefrologo 837 52 7
State tranquilla.si deve solo riguardare di piu'.
Cordiali saluti
[#8]
dopo
Utente
Utente
GRAZIE!!!!!!!!!

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test