Cistite e bruciori

Salve dottore, ho fatto 2 videocolposcopie e mi hanno trovato una ferita dentro. Sono andata a fare queste investigazioni perchè ho dei bruciori vaginali da 3 anni che si presentano dopo l'atto sessuale insieme alla cistite e durano 4 mesi. Adesso mi hanno detto di rifare di nuovo pap test- è sempre uscito buono e di fare il test hpv. Ho anche utero fibromatoso. Vorrei sapere se il bruciore è dovuto alla cervicite e se devo fare la elettrocauterizzazione ERAD come mi ha detto la dottoressa. ho avuto per anni la tricomoniasi e candida e penso che la cervicite mi è venuta da li..devo fare il test HPV?

[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Gentile lettrice,

segua le indicazioni date dalla sua ginecologo, faccia il test per l'HPV e poi si ricordi che quando sono presenti queste "problematiche uro-ginecologiche” possono essere utili alcune indicazioni anche di tipo dietetico-comportamentale, quali:

1)vita sessuale regolare, non lunghi periodi di astinenza;

2)limitare l'assunzione di alcuni alimenti tipo cioccolato, uova, frutta secca, formaggi stagionati, ecc;

3)lo stesso vale per le bevande come il caffé, il tè,le bibite gassate od alcoliche;

4)altra cosa importante è bere con intelligenza ad esempio durante tutto l'arco della giornata sono consigliati almeno 2–3 litri di liquidi, soprattutto acqua (se non esistono altre controindicazioni di ordine generale), smettendo però di bere almeno tre-quattro ore prima di andare a letto;

5)combattere la stitichezza quindi fare una dieta ricca di fibre e praticare una regolare attività fisica;

6)se si fuma, spegnere la sigaretta perchè la nicotina ha un'azione irritante sulla vescica;

7)tenere d'occhio la bilancia, infatti, se obesi, spesso perdere peso migliora il quadro clinico, infatti il grasso accumulato sul giro vita può aumentare la "pressione" sulle vie urinarie e peggiorare i sintomi;

8)infine ultimo consiglio, ma non meno importante, quello di ascoltare sempre attentamente il proprio medico di famiglia e lo specialista urologo che la stanno seguendo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
salve dottore, grazie per la risposta. comunque non fumo, non faccio sesso da 3 anni, bevo 2 litri d'acqua in un giorno, non bevo mai nessun succo, non mangio mai la ciocolata, ho 170 e 57 kg e non so con tutte queste cose perchè sono malata. ho fatto il pap test di nuovo e volevo sapere se esce buono il risultato, devo per forza fare il test hpv? perchè ho paura del hpv.
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Gentile lettrice,

fatto il pap test, bisogna risentire il proprio ginecologo e con lui, a risultati presenti, decidere cosa ancora fare.

Ancora cordiali saluti.

La cistite è un'infiammazione della vescica che si avverte con frequente bisogno di urinare, con bruciore o dolore. Si può curare con farmaci o rimedi naturali.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test