x

x

Mi sono rivolto al medico chirurgo che mi ha consigliato dopo breve periodo di cura non risolutivo

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno e grazie per il servizio che fate!
Soffro di ragadi anali, mi sono rivolto al medico chirurgo che mi ha consigliato dopo breve periodo di cura non risolutivo, l'intervento chirurgico. Sono stato operato il 15.2 e il chirurgo ha effettuato sfinterotomia laterale interna. Non avendo risolto la situazione ha provveduto il 28.3 a nuovo intervento si sfinterotomia e elettrocoagulazione del fondo della ragade. A tutt'oggi non credo di aver risolto il problema: prurito, difficoltà nella defecazione, oltre alla comparsa di trombi sull'ano. Non so più che fare. Se rivolgermi ancora al chirurgo oppure andare da un proctologo (già fatto in precedenza: mi aveva consigliato cure a base di trinitroglicerina, ma ho preferito la via più veloce e risolutiva della chirurgia). Cosa sono quei trombi? Un principio di emorroidi? Cosa mi consiglia?
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,5k 633 347
Una visita proctologica visto l'esito dei due interventi.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie!! Tempestivi.... da non credere! Grazie ancora!

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio