Utente
Salve sono Giuseppe ho 34 anni e da agosto scorso che soffro di rettocolite ulcerosa di tipo pancolite. Sono stato ricoverato x 15 giorni in ospedale e fatto le dovute cure fin quando non regredì la malattia e incomincia ad andare meglio in bagno. Dopo le dimissioni mi fecero continuare con il cortisone a scalare all'incirca un 2 mesi,dopo di che mi fecero iniziare la cura con pentacol 800 3 volte al giorno e da novembre inizia la cura biologica presso l'ospedale (tramide infusioni per via flebo) che dovrebbe durare un due anni,adesso sto andando ogni due mesi. Inanzi tutto voglio specificare che dopo il ricovero e le attuali cure che sto facendo non ho avuto piu la ricomparsa acuta della malattia,solo se mangio o bevo un qualcosa che possa darle fastidio vado in bagno a flatulenza ma dopo aver scaricato ritorna tutto nella normalità, per fortuna! Ma a leggere i commenti nei forum su internet di chi ne soffre prima di me,leggo molti che non trovano nessun tipo di giovamento e non capisco xchè? O forse xchè la cura biologica non l'hanno mai provata o non ha nessuna efficacia verso alcune persone,come anche mi disse il medico. Ma per caso c'è anche la possibilità che un giorno possa non darmi più questo benefcio? Ma dai pareri delle persone che incontro quando vado a farmi il flebo della biologica molti dicono di stare bene da quando è uscita questa cura biologica, che prima invece solo con pentacol e cortisone stavano cmq sempre male!!! Io spero di continuare cosi e di non aver piu ricadute e che i farmaci mi facciano sempre effetto... Anche se devo dire che io in generale mangio sempre pulito salutare poi mi concedo di tanto in tanto qualche cosa in piu anche il vino,redbull nn mi fanno nessuna reazione negativa,mentre se prendo roba che contiene latticini anche nei soli biscotti iniziano i mal di pancia che regrediscono subito appena evacuo il tutto... Il medico dopo la quarta infusione di biologica mi ha fatto sospendere con il pentacol che io dopo piu di una settimana ho ripreso xche vedevo che la pancia stava sempre in subuglio in colite,anche se nn andavo irregolare in bagno,quindi ho costatato che devo cmq prendere anche il pentacol in associazione alla biologica. Vi aggiungo che prima della comparsa di rettocolite ulcerosa,soffro dal 2004 di reflusso gastrico con ernia iatale che curo senza sospesione con le comporesse do Omeprazen e dal 2002 prendo anche la finasteride (proscar) per alopecia androgenetica,che sospesi e mi fece sospendere anche il medico quando comparve la rettocolite solo che da agosto fino a novembre stavo riniziando la caduta visibile dei capelli e anche se il medico mi disse di continuare a sospenderla io ripresi l'assunzione di finasteride,mi preoccupava che tutto il lavoro fatto si perdesse in pochi mesi...

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La responsività alla terapia è diversa a seconda dei pazienti per moplteplici motivi.

Spero di aver risposto alla sua domanda, visto che non si evince chiaramente alla fine del suo post.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
La soggettività a paziente a paziente ne ero a conoscenza,ma il dottore che mi fa le infusione di biologica in ospedale mi disse che ci sono anche eprsone che nn hanno avuto risposte positive neanche con questa cura. Visto che io tutto sommato se nn faccio pasticci nell'alimentazione sto rispondendo bene sia alla biologica che alla mesalazina (pentacol 800) da quando sono stato dimesso nn ho avuto piu ricadute acute della malattia ma solo sporatiche scariche in base a cosa mi son bevuto o mangiato quindi do le colpe un po ai miei lascia passare di tanto in tano,come ieri che dopo aver bevuto spesso prosecchi e vino bianco, stamattina mi ritrovo invece ad averne accusato il danno facendo due scariche abbastanza liquide,ma poi finito li! La mia domanda è se ho risposte positive tutto sommato alle cure che sto facendo ci sono anche casi che con il tempo ci possa perdere l'efficacia delle cure? Dopo di che come si prosegue nel percorso della vita senza queste cure? Grazie!

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La positivià della sua risposta induce a considerare ottimisticamente l'evoluzione e la possibilità di remissione.
Le riacutizzazioni non sono prevedibili come anche la risposta clinica protratta nel tempo.

<<Dopo di che come si prosegue nel percorso della vita>>?

Ci si sottopone con costanza ai controlli specialistici periodici,
dato che la RCU, malattia cronica, attualmente prevede remissioni
... ma non guarigioni.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie Dottore gentilissimo! Comunque psicologicamente si diventa schiavi delle cure,sia delle tante compresse di pentacol, che bisogna assumere,compresa quella x lo stomaco ecc,oltre che dover andare ogni due mesi in ospedale a sottoporsi per mezza giornata ad un flebo che dovrà scendere lentamente! Io nonostante non abbia avuto ricadute acute della malattia comunque mentalmente sono molto provato,perchè venivo gia da problemi di stomaco e testa e respiratori ecc questa proprio non ci voleva! Adesso che sono disoccupato è un conto,ma nel momento che rinizierò a lavorare non oso immaginare quale datore di lavoro sarà così gentile da concedermi i giorni x la cura biologica e capire la mia patologia...!!! Io ho fatto caso che se sto stressato o con un po di ansia mi scaturisce subito negativamente sull'intestino portandomi nuove scariche!!! Mah! speriamo bene... Grazie dinuovo Dottor Quatraro.

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ci mancherebbe.

Distinti Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Salve Dottore avrei altre domande da farle.. venerdì 10 maggio ho rifatto la quinta infusione di biologica e da allora (ma anche qualche giorno prima) sto sempre peggio con la pancia continui subugli di aria,come se avessi un influenza intestinale,mi porta ad andare in bagno anche 3 volte a giorno o cmq tutti i giorni quando prima andavo 1 volta ogni 2 giorni.. per questo motivo mi sono anche preso tisane al finocchio e compresse libra-gas e stavo meglio per un po, ma poi ricompariva il subuglio fastidiosissimo e dolori addominali di aria credo che comprima... l'ho fatto prensente al gastroenterologo e mi ha aggiunto da prendere (oltre che gia prendo anche pentacol 800) le compresse di flagyl 250mg ogni 8 ore x 6 giorni e areox ogni 12 ore x 15 giorni ma al quinto giorno di assunzione nessun beneficio sempre dolori,area in movimento e stimoli ad andare piu volte in bagno,anche se le feci sono mollicce ma nn diarrea... così di mio ieri ho comprato melafroor fermenti lattici alla prima assunzione sembravo stare meglio lo preso anche stamattina ma adesso mi sento sempre lo stesso... cosa può essere? e cosa mi consiglia piu di fare o prendere? e come se avessi sempre influenza intestinale nn mi fa vivere bene le mie giornate... Grazie in anticipo!!!

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il meteorismo intestinale può giovarsi di antimeteorici come il Simeticone.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie della risposta Dottore. Ho interpellato anche il gastroenterologo che mi sta seguendo con la cura biologica e mi ha richiesto degli esami del sangue con quello delle feci e mi ha fatto aggiungere alle terapie Topster supposte e Deltacortene da 5 mg x 10 giorni... E molto strano che dopo l'ultima infusione di biologica fatta il 10 maggio non ho piu quella copertura e giovamento di benessere!!! L'unico sollievo che provo riguardo questi disturbi meteorici, sono le tisane al finocchio e delle compresse che presi in precedenza in parafarmacia Libra-Gas che contengono carbone vegetale,finocchio e argilla e lo voglio sostituire ad areox che mi aveva prescritto il gastroenterologo ma senza nessun giovamento!!! Leì che ne pensa? Buona domenica.

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non è possibile on-line
https://www.medicitalia.it/consulti/linee-guida-consulto-online/
interferire con scelte terapeutiche od assentire a nomi commerciali,
deve concordare le scelte specifiche con il suo curante.

Buona Serata a lei.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it