Utente
salve, sono una ragazza di 22 anni, è da un pò di tempo che soffro di problemi intestinali...già quest'estate mi è stato riscontrata la sindrome di intestino irritabile, a causa di dolore addominale, nausea e cambiamenti delle abitudini intestinali. Iniziato l'autunno tutto sembrava essere tornato alla normalità, finchè a gennaio, non si è presentato un nuovo sintomo, mai avuto prima, cioè una strana sensazione di dover sempre defecare, un continuo stimolo, una pressione o un fastidio continuo, localizzato,credo nell'ultima parte del colon. Inizialmente ho avuto questo fastidio per piu' di 4 settimane consecutive,senza alcun altro tipo di dolore, poi scomparso, e ritornato successivamente, il tutto continua fino ad oggi. quindi ci convivo da 5 mesi. anche se la cosa è un pò diversa,adesso avverto questa sensazione a giorni o ore alterni, ad esempio, lo avverto 2 giorni si e 2 giorni no, oppure mi sveglio senza alcun sintomo, e poi la sera ricompare, oppure mi sveglio con questa sensazione e poi la sera svanisce, oppure lo avverto 2 o 3 ore, se non piu', prima della defecazione! cioè rimango con lo stimolo per piu' di tre ore prima di andare in bagno, quasi come se ci fosse un "qualcosa" che impedisce il passaggio delle feci! una volta defecato, ho la sensazione di non aver evacuato completamente, come se non mi fossi svuotata del tutto...nonostante cio' pian pianino questa sensazione scompare insieme alla sensazione di dover defecare, per poi ritornare nel caso di un altra avacuazione, che avviene sempre solo dopo ore precedute dallo stimolo! inoltre sono sempre stata stitica, ma visto che non mi procurava problemi, non ho mai cercato di curare la stitichezza! ad oggi invece con l'arrivo di questi strani sintomi, la mia stitichezza sembra essere sparita...vado in bagno almeno una volta al giorno, al massimo ogni 2! cosa,in teoria normale, ma che non rispecchia le mie abitudini passate, mi chiedevo quale potesse essere il motivo, visto che non ho cambiato il mio stile di vita e la mia alimentazione? vi può essere collegamento con la sensazione di dover sempre defecare? Inoltre la consistenza delle feci cambia di giorno in giorno, a volte molli, a volte sottili a volte un po' piu' dure! infine, succede, non sempre però, che prima di evacuare abbia dei crampi, che scompaiono una volta defecato,oppure che abbia delle fitte al fianco sinistro! Credo di aver elencato tutto ciò che ultimamente mi crea preoccupazione, spero di essere riuscita a spiegarmi bene! ringrazio anticipatamente e buona serata!

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
I sintomi ricalcano quelli di un colon irritabile,
ma, probabilmente, sarebbe comunque opportuno uno studio defecografico.

Ne parli con il suo curante.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta Dottore! da circa 10 giorni mi sembra di non avvertire alcun sintomo, spero solo sia passato tutto davvero! a parte ciò volevo solo aggiungere una cosa, di recente ho notato che sotto sforzo, e cioè dopo la defecazione dall'ano fuoriesce un escrescenza, non so bene come spiegarla, è morbide,e sembrerebbe della pelle in piu' o delle vene igrossate, che però finito lo sforzo rientrano e non si vede assolutamente nulla, perciò penso sia interna, nonostante ciò non mi crea alcun fastidio o sanguinamento...! grazie nuovamente in anticipo

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Papilla anale?
Una visita chiarirebbe tutto.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it