Utente 255XXX
Salve
Sono una ragazza di 23 anni. Da un po di tempo soffro di disturbi allo stomaco che ultimamente sono peggiorati! Sostanzialmente mi succedeva magari una volta ogni 2/3 mesi di avere dei malori aempre con gli stessi sintomi: forte nausea e tachicardia (questo un anno e mezzo fa) perciò attribuivo la colpa a qualcosa di sbagliato che mangiavo! L anno scorso ho iniziato a notare in questi "malori" che si aggiungeva mal di stomaco lancinante e vomito (a volte anche diarrea) e tachicardia con qualche extrasistole. Ho fatto una cura con lucen l'anno scorso e mi sentivo meglio e poi...tac che ricomincio a sentirmi male una volta ogni paio di mesi ma nel frattempo inizio a far caso che faccio fatica a digerire i pasti! ! Finchésono totnata dal medico dopo un episodio in cui mi sono alzata la mattina e non riuscivo nemmeno a tenere la schiena dritta dal mal di stomaco! Avevo di quei crampi che toglievano il fiato e vomito x tutta la matyina (anche diarrea ma meno) e tachicardia davvero fastidiosa! Il mio medico mi ha visitata ( è stato davvero attento e scrupoloso!) E appena mi toccava sia "la bocca dello stomaco" che ai lati sia dx che sx faceva un male assurdo! Mi ha dato la cura x un mese con esoprazolo da 40mg e gaviscon dopo pranzo e cena ma dppo due settimane di cura mi ricapita il malore questa volta mentre pranzavo (poco prima nn avevo nulla!) Ed è durato circa un paio di ore! ! Lunedì sono tornata dal medico e mi ha fatto subito impegnativa urgente x la gastroscopia (vado a farla lunedì mattina) e ecografia all addome che vado a fare al 9 settembre. La volta prima il mio medico sospettava reflusso gastfo esofageo ma la cura non ha funzionato e ora non sieè pronunciato! Sono preoccupata ma cosa mi succede? Ho sempre un senso di malessere! La gastroscopia la faccio in sedazione mi hanno detto che non mi accorgero di nulla...e vero? La ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
E' importante eseguire, come ha prescritto il suo medico, la gastroscopia e, soprattutto, l'ecografia utile per escludere dei calcoli alla colecisti che potrebbero anche giustificare una sintomatologia così importante.

Vada tranquilla per la gastroscopia.


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 255XXX

La ringrazio! Appena ho qualche risultato lo scrivo qui oltre che mostrarlo al mio medico!

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. A risentirci e buon fine settimana.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 255XXX

La ringrazio! Buon fine settimana anche a lei

[#5] dopo  
Utente 255XXX

Buongiorno
Ho eseguito come scritto in precedenza la gastroscopia che è risultata nella norma...il gastroenterologo ha detto che il mio stomaco sta bene e che se dovesse risultare positiva la biopsia si meraviglierebbe (la biopsia me la consegnano martedì). Perciò sta mattina sono andata a fare l'ecografia all addome superiore (il gastroenterologo stesso me l'ha consigliata e mi ha detto che con questi sintomi poteva trattarsi di calcoli alla colecisti o addirittura appendicite!). Dall'ecografia è risultato tutto nella norma a parte...una cisti di 15 mm nel VI segmento epatico. Potrebbe essere quella a causare tutti questi sintoni? In caso contrario da cosa potrebbero essere causati?
La ringrazio
Distinti Saluti

[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Tutto regolare e la cisti non puô dare sintomatologia. A questo punto credo vada instaurata una terapia per il controllo dei disturbi (funzionali ?).


Buona domenica.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 255XXX

Avevo fatto una cura con gastroprotettore, gaviscon e peridon senza risultati! Domani vado dal mio medico...sentiamo cosa mi dice! La ringrazio!

[#8] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi scuso nel rispondere in ritardo. Novità ?


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente 255XXX

La ringrazio moltissimo per l'interessamento. Il mio medico mi ha dato una cura per 10gg con lexil una la mattina e una la sera. Ma ieri sera (la cura l'ho iniziata labsera prima) sono stata male di nuovo in piena notte:fortissimi crampi per intenderci nella zona sopra l'ombelico e si estende in orrizontale, forte nausea e diarrea. Io a questo punto inizio a pensare che sia qualcosa che mangio a farmi queste reazioni...può essere? La ringrazio di nuovo

[#10] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ci sono le intolleranze eventualmente da prendere in considerazione (lattosio, ecc).

Saluti.

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente 255XXX

Lo farò presente al mio medico anche perché che altra lternativa può esserci?

[#12] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non è facile fare ipotesi, ma attenderei l'esito delle intolleranze.

A risentirci.

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente 255XXX

Salve Dottore
Ho eseguito il prelievo del sangue per la celiachia (come suggerito dal mio medico) e spno andata a ritirare la risposta: immunoglobuline IgA 383 (il max è 400) e anti transglutaminasi <0, 2.
Che ne pensa? L'ultima spiaggia secondo il mio medico era o celiachia o intolleranza al lattosio. Ieri sera sono stata male dopo aver provato a mangiare uno yogurt-gelato...mai più!!! Non so più cosa pensare ci sarà un motivo per questi malesseri sempre più frequenti?? La ringrazio per la sua cortesia.

[#14] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non vi ê celiachia. Resta il test per il lattosio.....


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente 255XXX

Salve dottore
In questo lasso di tempo in cui non le ho più scritto mi sono rivolta ad una gastroenterologa specialista in ospedale. È stata moto scrupolosa e dopo avermi visitata per un'ora e avermi fatto mille domande mi ha prescritto alcuni esami (nel frattempo sono stata ancora male con attacchi di forte dolore sopra l'ombellico vomito e diarrea). Ho eseguito esami delle feci: sangue occulto, calcprotectina fecale e parassiti tutto negativo. Ora mi ha prescritto la colonscopia in quanto secondo lei il problema sta nell'intestino e dal momento che ho anche familiarità di cancro al colon in età giovanile (mia zia lo ha avuto 10 anni fa) è giusto farla sia x prevenzione che per vedere appunto com'è messo l'intestino. Così sta mattina sono andata in ospedale per l'appuntamento e dal momento che è da quest'estate che sto male e che faccio un sacco di esami tra i quali ho eseguito la gastroscopia senza sedazione e ho sofferto parecchio ho chiesto di poterla fare in narcosi. Secondo lei ho fatto bene dal momento che sono davvero stressata d tutta questa situazione e che ho davvero molta paura? Mi hanno detto che sarà presente l'anestesista e dolo dovrò rimanere in osservazione 2 orette non è che mi danno "una bomba" di anestesia o è semplicemente la prassi che lo richiede? ? perché altrimebti c era la sedazione cosciente ma l'infermiera ha detto che con quella sei intontita ma sveglia e tanti che l'hanno fatta mi ha detto che si sente male. Ho bisogno di sentirmi rassicurata e tranquilla perché sono davvero stanca di questa situazione possibile che non riusciamo a venirne fuori? La gastroenterologa non mi ha nemmeno nominato l'intolleranza al lattosio ma era più preoccupata di escludere patologie importanti. Perciò ho paura sia della colonscopia che dell'esito!
La ringrazio per la sua attenzione
Saluti

[#16] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tranquillizzi. La sedazione profonda che avrà viene praticata dall'anestesista ed andrà tutto bene. Sono anche certo non si troveranno patologie di rilievo.

A risentirci.

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente 255XXX

La ringrazio! Ma oltre a patologie di rilievo cosa può far emergere la colonscopia?

[#18] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nel suo caso presumo che la Colonscopia sia normale ed al massimo potrà rilevare uno stato infiammatorio.

Buona domenica

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente 255XXX

Salve, sono passati un paio di mesi dall'ultimo consulto che ho rihiesto...nel frattempo ho eseguito la colonscopia che ha rilevato pareti poco elastiche e pseudo volvoli infatti il medico hafatto molta fatica ad eseguire l'esame perché dice che il mio intestino è "attorcigliato". La mia specialista però dice che coliche come le mie con vomito sono importanti e secondo lei la conformazione del mio intestino non può essere causa di coliche così forti. Così ho fatto la videocapsula x escludere chron e infatti è risultata negativa. Così sospettando delle aderenze pur non avendo mai subito interventi all'addome mi ha fatto fare esami del sangue completi (visto che era u anno che non li facevo) e incluso il valore ca125 x vedere se può esserci endometriosi ed è risultato valore 2.3 mentre il limite max è fino a 35 perciò presumo sia negativo. Però osservando gli esami mi sono accorta che tra i valori albumina (alfa beta e gamma) ho l'albumina a 52.0 (i valori do riferimento sono tra 55.8/66.1) beta1globuline a 7.5 ( il limite max è 7.2) poi gamma globuline a 19.1 (valore max 18.8). Poi ancora: alfa1globuline 0.36 (valore max 0, 35) beta 1 globuline a 0, 58 (valore max 0, 52) beta2globuline a 0, 49 ( valore max 0, 47) gamma globuline a 1, 48 ( valore max 1, 35). Poi nel commento c'è scritto: aumento frazione gamma. Non evidenti anomalie di tipo qualitativo.
Cosa significa?
La ringrazio e...buona pasqua!

[#20] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il colon non può essere responsabile della sua sintomatologia e gli esami non sono significativi ed indicativi di patologie.

Cordialmente


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente 255XXX

Quindi? È un anno quasi che vado avanti a fare esami ma nel frattempo nessuna cura e nessuna diagnosi! In settimana vedrò di nuovo la mia specialista ma non posso andare avanti così!
La ringrazio per la sua disponibilità

[#22] dopo  
Utente 255XXX

Salve dottore
Come vede dopo 3 anni e infiniti esami non ho ancora risolto i miei problemi. Le coliche continuano!a volte con a volte senza vomito ma il dolore è davvero fortissimo da farmi mancare il respiro ed aumentare la nausea!ho sempre la pancia gonfia a volte sembra la pancia di una donna incinta!cosi mi sono rivolta ad un altro specialista x avere un altro parere e guardando la risposta della colonscopia che indicava pareti poco elastiche e pseudovolvoli,mi ha prescritto il clisma opaco x vedere la conformazione del mio intestino. L'esame è stato alquanto traumatico xke chi l'ha eseguito non ha avuto un minimo di tatto e delicatezza ( è stata molto meno traumatica la colonscopia xke il medico che me l'ha fatta ha saputo tranquillizzarmi e mettermi completamente a mio agio senza il bisogno di mettermi completamente nuda su un tavolino di metallo!!!!)!mi ha dato la risposta dopo 5 minuti dove scriveva con lo stesso senso sbrigativo con il quale mi ha fatto l'esame che non sono presenti nè polipi nè tumori (e meno male!!!) e sono tornata dallo specialista aspettandomi che almeno guardasse prima le immagini e poi la carta!ma...ha letto solo la carta e dicendomi che nn sapeva cosa potessi avere e che la risposta del clisma opaco sembra quella di un'altra persona rispetto alla colonscopia, mi ha dato una cura!!!sono andata dal mio medico alquanto confusa xke nn sapevo più dove sbattere la testa e gli ho fatto leggere la carta con scritta la cura...e ha strabuzzato gli occhi!mi ha dato una cura di lassativi!già se mangio verdure o roba integrale mi vengono i crampi figuriamoci con i lassativi!insomma ho deciso di andare a padova anche se mi danno appuntamento tra 5 mesi!e le visite private sono costosissime (anche se ci sto pensando!)!nel frattempo vorrei mostrarle un'immagine scattata di fronte del mio clisma opaco x sentire il suo pensiero,come posso allegarla?
Grazie