Utente
salve ho 23 anni sono disperata scusate se sarà troppo lungo...è iniziato tutto 4 anni fa..quando cominciai ad avvertire dei bruciori allo stomaco,dopo circa un anno il mio medico mi ha prescritto la visita gastroscopica ed è venuto fuori gastrite piu ernia iatale,sotto consiglio medico ho rifatto la gastroscopia dopo 2 anni e non è cambiato nulla..ancora sotto consiglio medico dopo 1 anno e la risposta sempre uguale con test negativo Helicobacter pylori.(sotto consiglio medico rifare la gastroscopia verso i 26-27 anni) dopo 1 mese e mezzo ho cominciato ad avere forti mal di pancia..per poi iniziare ad avere diarrea è durata sulle 2 settimane (il medico diceva che era un virus)
subito dopo è comparsa stipsi,per poi dopo 1 settimana riavere diarrea...ho avuto un ciclo di diarrea e stipsi per 7-8 mesi (il medico curante diceva che il problema era tutto psicologico).la diarrea mi stava creando una disidratazione non indifferente così disperata mi sono lanciata sulle intolleranze alimentari facendo il cito test e sono risultate 23 intolleranze alimentari,tolti gli alimenti già dopo 1 settimana la diarrea era sparita...ma ho cominciato ad avere un po di flatulenza...la diarrea tornava a farmi visita ogni 1 mese piu o meno...perciò ho deciso anche per un fattore di nutrizione di andare dal nutrizionista,che mi ha fatto un alimentazione equilibrata e da li non ho avuto piu ricadute di diarrea ma la flatulenza è peggiorata...la dottoressa mi ha consigliato di prendere Pluricol piu Markofruct per 20gg ma finiti i gg la cosa non è migliorata...la flatulenza è peggiorata sempre piu..mettendomi a disagio quando esco..così ho cominciato a non mangiare a cena o pranzo ed ho notato un miglioramento..ho notato che quando non mangio non ho flatulenza...ma so bene che tutto questo non va bene e io non so piu a chi rivolgermi e cosa fare....spero possiate aiutarmi cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo sia utile rivolgersi ad un gastroenterolgo per valutare eventuali intolleranze (quelle reali: lattosio, glutine) e per escludere una eventuale SIBO, sindrome da sovracrescita batterica intestinale.


cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
ho fatto anche il breath test ed è risultato positivo...poi siccome mi ero già accorta da 1 anno e mezzo dell'intolleranza al lattosio sono piu o meno 2 anni che non assumo latte di vario genere..solo soia...intolleranza al glutine non ci ho mai pensato...provvederò ad andare dal mio medico curante sperando che non mi prendi per ''pazza''...la ringrazio

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Valuti anche la SIBO con il breath test al lattulosio.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
scusi la mia inesperienza...posso essere valutata con il test che ho già fatto del breath test (giugno 2013) o devo rifarlo? ps: mi sono dimenticata una cosa importante,sto aspettando delle risposte delle feci (parassitologiche) per aver trovato dei pallini bianchi nelle feci...e avendo smesso markofruct piu pluricol i sintomi sono aumentati oltre la flatulenza ho meteorismo e mal di stomaco dopo aver mangiato...la ringrazio comunque per avermi dedicato il suo tempo.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il test al lattulosio e' differente dal test al lattosio.

Saluti.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
salve...l'aggiorno per dirle che mi è stata diagnosticata l'intolleranza al glutine.....ho inziato ad avere tutte le accortezze a gennaio-febbraio...ora purtroppo nelle ultime settimane sono tornati alcuni sintomi come meteorismo,flatulenza mal di stomaco e stitichezza (iniziata dalla dieta aglutinata)...ho poco stimolo e vado pochissimo al bagno.....

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Intolleranza al glutine (Gluten Sensitivity) o celiachia ?
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it