Utente
Salve dottori,
apro questo consulto poiché stasera (poche ore fa) ho avvertito una improvvisa fitta localizzata al livello dello sterno. Ho cenato alle 21:00 circa con un piatto di pasta e dopo mezz'ora ho cenato per la seconda volta con pomodori. Al primo pasto non ho accusato alcun malore, tutto come al solito, mentre è stato al secondo piatto (quello che ho mangiato dopo 30 minuti) che durante una normale deglutizione del cibo mi ha improvvisamente colpito una fitta forte allo sterno. La prima impressione è stata quella di un senso di strozzamento allo sterno e forse un bruciore, ma bene non so descriverla poiché è stata immediata ed è terminata in un secondo. Non ho mai avuto dolori di questo tipo né soffro di malattie gastroenterologiche/intestinali e non nascondo che la cosa mi preoccupa molto. Attualmente il dolore è passato del tutto, anche se comunque non sto benissimo con lo stomaco, poiché ho eruttazioni continue.
Di cosa potrebbe trattarsi? Sono spaventato da questo improvviso dolore anche se ormai è andato praticamente via (ha lasciato solamente un dolore di stomaco)...
Distinti saluti,
Elio

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere stata una contrazione esofagea del tutto casuale. Non mi preoccuperei al momento. Solo in caso si dovesse ripresentare il disturbo ci sarebbe necessità di approfondire.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta tempestiva. Volevo informarla che stamattina, mentre facevo una doccia, ho accusato un lieve dolore al collo verso la parte sx appena sotto la nuca (lo avverto solamente quando volto la testa), che non è ancora andato via. Mentre è passato il dolore allo stomaco e non ho avuto più fitte come quella di ieri.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi disturbi momentanei.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie nuovamente per la disponibilità. Non ho più avvertito fitte come quella sopra descritte ma accuso invece, una due volte al giorno, dolori non troppo forti al cuore e al torace, collegati ad un senso di stanchezza e di stordimento, che mi portano a spaventarmi molto. Mi sto convincendo che siano attacchi di panico e spero sia così, anche perché non vorrei avere patologie cardiologiche, ma senza gli opportuni accertamenti non penso si possa dire molto. Inoltre mi trovo in un periodo molto stressante, a causa dello studio pesante... Sto anche assumendo vitamine Supradyn TABS da qualche settimana, ma appena si è verificata la fitta ho smesso di prenderle non sapendo se possano essere loro la causa...
Sa dirmi se le mie ipotesi hanno fondamenta?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo possa trattarsi di i forte problema ansiogeno ....


Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it