Utente
Sono un uomo di 60 anni,soffro di esofagite di reflusso da circa dieci anni,l'ultima delle quattro Gastroscopie effettuate nel Maggio 2009 riportava Ernia da scivolamento di piccole dimensioni con incontinenza del cardias,Esofago con scarsa motilità,invece la biopsia diagnosticava Mucosa gastrica iperemica con iperplasia dell'epitelio foveolare,negativa la ricerca di HP.pertanto curavo questi problemi che mi si presentavano durante il cambio di stagione con il Pantork 40 e Gaviscon non sempre dopo i pasti.
Purtroppo mi succede che da più di un mese dopo un rigurgito di acido gastrico durante la notte questa esofagite si è fatta persistente,cioè bruciore alla gola,tosse stizzosa,bocca amara , lieve e costante bruciore nella zona dietro linguare e trachea ,mucosa tipo catarrale e con dolore mandibolare e linguale durante la masticazione,tutto questo mi ha portato a fare una visita dall'otorino che mi ha diagnosticato quanto segue:Faringoscopia :Mucosa Rosea,TTPP Intraveliche Ipertrofia dell'Ugula -Endoscopia VADS Deviazione del setto nasale,Fosse Nasale Deterse - Cavo Faringeo Normoconformato,Osti Tubarici Pervi - Base Lingua Normotrofica,Vallecole Glosso-Epiglottiche e Seni Periformi liberi,CCVVVV Normotrofiche e Normomobili,Spazio Respiratorio Conservato,Live Iperemia ed Edema della Mucosa del vestibolo Laringeo Posteriore Compatibili con GERD,ho prenotato un'elteriore Gastroscopia per il 13 Marzo 2014.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non vedo l'utilità di ripetere la gastroscopia ma di trattare il reflusso (malattia cronica non reversibile)
che genera i sintomi da lei riportati.
Lo specialista è il gastroenterologo e non l'ORL.

Cordialità
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Salve Dott.Quartaro ,la ringrazio della immediata risposta,cmq.il problema che mi assilla per il momento è questo lieve dolore e fastidio che mi provoca quando mastico e ingoio,l'unica cosa strana che mi sono dimenticato di dirle è che quando vado al letto dopo aver fatto trascorrere almeno tre ore dopo cena , tutti questi fastidi alla gola scompaiono anche il dover tossire e degludire in continuazione.
GRAZIE

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
... anche questo rientra nelle caratteristiche del reflusso.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno Dott.Quartaro,vorrei chiederle come mai ancora oggi quando ingoio ho sempre quel lieve fastidio o meglio doloretto nella prima parte della gola che poi mi si riflette dietro il collo sulle prme vertebre della Cervicale,premetto che sono sofferente da circa quattro anni di una ischemia cervicale,almeno cosi mi
è stata diagnosticata a fronte RM di tutta la colonna Vertebrale.

GRAZIE

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Il problema cervicale appare svincolato dal reflusso.
Ne parli con il suo curante.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie Dottore Quatraro,ma il problema del dolore dietro al collo avviene proprio quando ingoio e soltanto quando bevo acqua naturale trovo del sollievo come se spegnesse un incendio, visto che per il momento evito di bere qualsiasi altra cosa anche un bicchiere di vino rosso.

Saluti

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Quanto è legato al reflusso scomparirà con l'idoneo trattamento che le sarà prescritto dal suo specialista.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie Dottore,la terrò informato dell'esito della Gastroscopia del 13 marzo 2014.

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Molto bene.

A presto
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno Dott.Quartaro,vorrei gentilmente chiederele se posso assumere fibre per la mia stitichezza quale il Pysslogel Fibre..

Grazie

[#11] dopo  
Utente
Mi scusi Dott,Quartaro,dimenticavo di dirle di se posso assumere il Pysslogel Fibre con il Reflusso.

[#12]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Nonvi sono controindicazioni per entrambe le domande.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#13] dopo  
Utente
GRAZIE

[#14]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Di nulla.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#15] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,ieri ho eseguito la Gastroscopia con esame istologico apparato digerente sede unica e Helicobacter Pylori Biopsia,il Dottore che ha eseguito l'esame mi ha detto che si tratta di Reflusso,vorrei farle una domanda anche se stupida,come mai ha effettuato l'esame istologico, il tutto mi sarà consegnato fra 10 giorni lavorativi a partire da ieri 13 Marzo.

GRAZIE

[#16]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Il test rapido per la ricerca di Helicobacter Pylori
di fatto equivale ad un singolo prelievo bioptico.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#17] dopo  
Utente
GRAZIE

[#18] dopo  
Utente
Buongiorno Dott.Quatraro,finalmente ho ritirato l'esito della gastroscopia e esame istologico,le riporto quanto scritto:
Esame condotto sino alla seconda porzione duodenale,Bulbo iperemico,Piloro eucenetico.Aspetto variegato della Mucosa Antrale e dell'Angulus.Biopsie.
Nulla al Corpo e fondo Gastrico.Ipotonia Cardiale con Ernia Iatale.
Iperemia del Terzo Inferiore dell'Esofago.
Reflusso Gastro Esofageo
Diagnosi Gastropatia congestizia Moderata,

Diagnosi Biopsia: Mucosa Gastrica di tipo Antrale caratterizzata da Iperemia del Corion Superficiale.
Negativa la ricerca di Helycobacter Pylori
Dottore,cortesemente vorrei chiederle che cos'è il corion e come contrastare questo reflusso visto che il Pantork 40 non penso che mi abbia aiutato a ridurre il problema.

GRAZIE

[#19]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Il corion è una componente connettivale,
ma non credo che le serva molto approfondire dati istologici per addetti ai lavori.

Si tratta, in sintesi, di una lievissima gastrite, senza presenza di HP.

Per quanto concerne il reflusso la terapia
è fatta, oltre che di norme dietetiche da rispettare, di farmaci (essenzialmente antiacidi, antisecretivi e procinetici) che lo specialista competente (gastroenterologo e non ORL) dovrà assegnarle a seguito di idonea valutazione diretta.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#20] dopo  
Utente
Mi scuso per non averla ringraziata immediatamente a causa di un problema al computer,ritornando al mio problema fastidioso e invalidante, che non ml lascia per tutto il giorno ad eccezzione la sera quando vado al letto,la informo che pur sottoponendomi ad una dieta rigorosa anzi troppo, tanto di aver perso in due mesi quasi quattro chili , questi fmaledetti anche se lievi fastidi alla gola con sensazione di raschiare la gola , di catarro amaro e diffficotà di respirazione,tipo asma bronchiale ,vedo a quanto lei dice con la dieta e una appropriata cura farmacologica il problema dovrà risilversi oppure dovrò conviverci per tutta la vita.

GRAZIE

[#21]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non disperi,
sono sicuro che troverà lo specialista adeguato al caso.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#22] dopo  
Utente
Buongiorno dott.Quatraro in settimana dovrei fare la visita da un Gastroenterologo all'Osp.Gemelli di Roma,la disturbo nel chiederle se la Gastropatia
congestizia come nel mio caso sia associata ad una probabile Cirrosi,tutto questo è vero oppure ho interpretato male.

GRAZIE

[#23] dopo  
Utente
Dottore,mi scusi,dimenticavo di scrivere che tutto questo lo leggevo in internet.

GRAZIE

[#24]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
No, non necessariamente.

... eviti di farsi condizionare dal web.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#25] dopo  
Utente
GRAZIE

[#26]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Di nulla.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#27] dopo  
Utente
Buongiorno Dott.Quatraro,sono stato due settimane fà al Gemelli di Roma dove ho avuto un consulto con un Gastroenterologo il quale dopo aver ascoltato la mia Anamnesi per quanto riguarda i miei disturbi a concluso dicendo che la mia Gastrite e reflusso e accompagnato sicuramente da un fattore anche nervoso,ordinandomi
il Lucen ( 1 compressa, prima di colazione) Levopraid ( 1compressa, un'ora prima di pranzo e cena) Faringel ( 1 Bustina dopo un'ora ,pranzo e Cena),inoltre mi ha ordinato delle analisi del sangue completi,tra questi la Transaminasi , celichia e per la Tiroide,visto che sono dimacrito quasi 5 Kg. in un mese e per fenire una ecografia all'addome superiore, secondo il dottore il fattore del raschiamento alla gola e quel senso di catarro sia dovuto ad un fattore anche nervoso,secondo lei che ne pensa.

Grazie

[#28]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Concordo.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it