x

x

Sangue occulto dopo emicolectomia neoplasia cieco

Salve,
in seguito ad abbassamento drastico emoglobina e comparsa di sangue occulto, a mia madre (64 anni) è stato diagnosticata una neoplasia del cieco (5,5x4) del tipo adenocarcinoma moderatamente differenziato G2. A ottobre 2013 ha subito una emicolectomia destra. La neoplasia infiltrava la parete a tutto spessore estendendosi focalmente agli stromi fibro-adiposi periviscerali. Tuttavia, tutti i linfonodi isolati sono risultati esenti da colonizzazione metastatica e margini indenni. Total body negativa.

A marzo 2014, a distanza di 5 mesi, ha ripetuto esami del sangue e delle feci (3 campioni) e si è riproposto ancora il sangue occulto nelle feci. Emoglobina nella norma, sideremia nella norma ma la ferritina è risultata molto bassa.

Cortesemente chiedo cosa possono indicare questi valori. E' possibile che il riproporsi di sangue occulto abbia ancora a che fare con la malattia? Cosa consigliate di fare?

Grazie per l'attenzione
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Direi proprio di no. Non penserei affatto ad una ripresa della malattia.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per il riscontro Dr. Cosentino. Quali ulteriori approfondimenti suggerisce di fare per capire le eventuali cause di questa riproposizione di sangue occulto e ferritina bassa?

Cordiali saluti
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
L'unico esame é la Colonscopia. Ma non troverei l'esigenza.


Saluti

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio