Utente
Buongiorno,

ho 25 anni e non riesco ad andare in bagno da 20 giorni. Dopo aver provato da sola a risolvere il problema cinque giorni fa (quindi quando non riuscivo a defecare da 15 giorni) sono andata al pronto soccorso. Mi hanno fatto visita rettale manuale, prelievo e raggi. I raggi hanno mostrato una grande massa di feci dure (un fecaloma). Mi hanno prescritto movicol 6 bustine il primo giorno e poi 1 bustina 2 volte al giorno per 10 gg. Il movicol, il primo giorno mi ha fatto fare tanta acqua (non diarrea....acqua proprio) ma niente di più. Oggi è il quarto giorno che lo assumo senza aver risolto il problema. Ieri sera ho preso anche due pastiglie di pursennid ma non mi ha fatto niente (neanche crampi). Oggi quindi, dopo 20 giorni, sono riandata al pronto soccorso, mi hanno rifatto l’ispezione rettale manuale e il prelievo (mentre l’altra volta gli esami andavano bene, questa volta ho il potassio, il sodio e l’urea un po’ bassi (rispettivamente 3,35mmol/L, 135mmol/L e 2,65mmol/L)). I raggi non me li hanno rifatti e mi hanno detto di prendere, data la mole di feci, il Selg (1 bustina in 1 litro di acqua). Lo devo ancora prendere e spero vivamente che faccia effetto.
Nell’ultima settimana ho fatto anche clismi già pronti e anche clismi da più di un litro con acqua tiepida ma a parte acqua non ho fatto niente.

Volevo chiedere, dato che so essere una medicina che viene data a chi deve fare la colonscopia, nel mio caso può funzionare? E se non funziona?
Da chi devo andare se no? Non c’è la possibilità di entrare con una sonda e rompere la massa fecale almeno un po’considerando però che l’ampolla è vuota?
Certo poi dovrò risolvere il problema della stitichezza che ogni tanto mi colpisce…ma mai per tempi così lunghi! Era da un bel po’ che non ne soffrivo tra l’altro…
Ditemi qualcosa di più. 20 giorni a me sembrano tantissimi e questa cosa mi agita perché so che se non si risolve il problema potrei dover fare un intervento chirurgico, al pronto soccorso però mi hanno trattata come un caso assolutamente non urgente (per carità è vero ma è assolutamente un problema che devo risolvere al più presto). Anzi mi hanno detto che se non funziona neanche il Selg devo fare una visita da qualche gastroenterologo e comunque non tornare da loro.

Domani mattina prenoterò il gestoenterologo in ogni caso ma temo che la visita mi venga spostata alla settimana prossima e far passare altri giorni mi disturba.
Spero che il Selg domani faccia qualcosa.

Grazie in anticipo,
Giulia

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ne parli con il gastroenterologo, e per il momento proceda con almeno due litri al giorno con il polietilenglicole.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Quindi 2 bustine in 2 litri di acqua?

Un dottore mi ha detto che selg e movicol sono la stessa cosa perché hanno lo stesso principio attivo. È vero? Non è che rischio di prenderlo per niente?

[#3] dopo  
Utente
Ho preso 2 bustine di Selg 1000 e non mi hanno fatto niente, solo molta acqua. Sono veramente molto preoccupata.

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Deve procedere con tale preparazione che ha l'effetto di ammorbidire il fecali a altrimenti bisogna intervenire alla rottura manuale della massa fecale.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it