Utente 338XXX
Salve ,
sono una donna di 37 anni, vorrei un Vs parere, ho dei fastidi nella parte superiore dell addome destro, come se avessi delle masse mobili, o delle bolle d'aria.
le sento quando inclino il busto in avanti o se sto seduta, se sto in piedi non avverto nulla .le posizioni cambiano,o sotto lo sterno o sotto le 4° e 5° costole (iniziando a contare dal basso), al fianco o nei pressi dell'ombelico, inoltre avverto un formicolio e un dolorino sulle costole,
Mesi fa ho iniziato ad avere fastidi allo stomaco e di riflesso alla schiena, ho fatto eco addominale e rx torace tutto risultava nella norma.
Rm alla cervicale con referto di 4 ernie cervicali spostate nella parte destra.
A fine giugno ho effettuato una gastroscopia e mi hanno riscontrato una ernia iatale molto grande, prescrivendomi una cura di pantoprazolo e galviscon.

Dopo la gastro ho iniziato ad avere tutti i sintomi prescritti all'inizio.
Questi fastidi non sono presenti tutto il giorno , e aumentano se faccio o attivita sportiva o molte faccende domestiche.La sera di solito non avverto nulla e neanche la mattina.

Cosa potrebbero esser tutti questi continui fastidi??
cos' altro potrei effettuare come accertamento .
grazie e saluti

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi di meteorismo, ma serve una vista diretta per conferma ...

Cordialmente

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 338XXX

Grazie dottore della sua risposta , ma il meteorismo è possibile che lo abbia da luglio e sempre negli stessi puntie non mi è ancora passato?
Ora dovrei farmi una ecografia all addome o una visita da un gastroenterologo?
oggi ho deciso di fare il digiuno, puo servire a capire qualcosa??
Dottore potrebbe esser qualcosa di grave??

Grazie e cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 338XXX

Scusate di nuovo , visto che i punti in cui ho questa sensazione di tensione sotto lo sterno spostato sulla destra ,lungo le costole (diciamo dove è il primo addominale superiore destro) e se premo avverto un dolore acuto alla bocca dello stomaco, poi il fastidio si sposta all altezza delle ultime costole, quindi piu' a destra , e poi al centro a tre cm dall ombelico ;in piu' ho delle fitte tra le scapole sempre a destra, potrebbe esser qualcosa che riguarda la colicisti ,un infiammazione delle vie biliari o dei calcoli o altro??

aspetto con ansia una vostra risposta
grazie e saluti

[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' difficile esprimesri via web sul dolore addominale. Potrebbe essere utile un'ecografia, ma sarebbe ancora più utile una visita diretta con il gastroenterologo.


Cordialmente

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente 338XXX

Grazie Dottore, sono preoccupatissima, perché questo che sento non è un dolore ma sono dei fastidi, ma non so propriamente descriverli,so solo che li sento in 4-5 punti diversi, ogni tanto mi duole dietro la schiena...e si infiammano le costole .
In principio pensavo fossero le mie ernie discali a crearmi tutti questi fastidi, poi ho fatto la gastroscopia e mi hanno riscontrato una ernia iatale di 10 cm, dando a questa la causa di tutti i miei fastidi; precedentemente alla gastroscopia, ho fatto una eco all' apparato digerente; il radiologo mi ha detto tutto nella norma, anche se non ha potuto controllare bene la colecisti perché ero in digestione.
Andai dal radiologo perché volevo farmi controllare la tiroide e alcuni linfonodi reattivi alle ascelle e sotto alla mandibola che mi erano stati riscontrati in un' altra ecografia di controllo al seno e cavità ascellari.
Ora prendero' appuntamento per una ecografia.

Grazie e cordiali saluti

[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Un'ernia iatale da 10 cm ?

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 338XXX

"all esofago mostra al III inferiore flogosi di I grado. Cardias non continente, presenza di ernia iatale da scivolamento di grosse dimensioni.......esofagite di i grado.
Il medico chirurgo che mi ha assistito ha detto che era di una decina di centimetri lui consigliò di intervenire chirurgicamente.

[#8] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tranquillizzi. Non sarà come dice il chirurgo ....



Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente 338XXX

Dottore ma un ernia così grande, puo' provocarmi tutti i fastidi che avverto adesso nella zona dell' addome?

[#10] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi di no.



Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente 338XXX

Grazie dottore, mi preoccupo ancora di piu ora Perché ho aspettato tutti questi mesi prima di fare ulteriori indagini.invece mi sono fidata di quel medico che mi ha rassicurato che tutti i sintomi erano correlati alla ernia iatale.
spero di non avere nulla di grave e che si sia peggiorato in questo tempo.
grazie e saluti

[#12] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Penso proprio di no.


Auguroni.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente 338XXX

Grazie dottore ma cosa "pensa di no"??

[#14] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Che non c'è nulla di grave .....


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente 338XXX

Dottore buon giorno ieri ho fatto eco all'addome e il radiologo ha refertato tutto nella norma, io pensavo di avere problemi alla colecisti.
Ho consultato anche un gastroenterologo e mi ha detto che i miei fastidi sono dipesi dall'aria nel colon, (o colon irritato).prescrivendomi 1sett di x flor.
ora dovrò capire se ci sono delle intolleranze alimentari a crearmi aria o è tutto di natura psicologica.
Lei cosa mi consiglia fare a questo punto?
grazie per la sua consulenza e soprattutto per il suo supporto morale.
cordialmente la saluto.

[#16] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il meteorismo intestinale può essere determinato da diverso fattori: alimentazione, disbiosi intestinale intolleranze. Deve essere il suo medico ad indicare gli accertamenti.



Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente 338XXX

Salve Dottore, le scrivo dopo aver fatto la cura di 1 sett con l' integratore X Flor, direi che la situazione è migliorata, quelle sensazioni di masse, o gonfiore nell intestino non le ho quasi più avvertite, anche se ho avuto molte flatulenze , inoltre qualche volta mi è capitato di avere la sensazione di non riuscire a svuotare dell tutto l'intestino e di fare delle feci piu' sottili.
Queste sono sempre conseguenze del meteorismo?
ma il reflusso gastroesofageo puo' provocare meteorismo?
Dottore secondo il suo parere devo consultare anche un proctologo e indagare nel colon-retto?
grazie dottore
cordiali saluti

[#18] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Reflusso e meteorismo sono due problematiche differenti. É sufficiente essere seguito da un gastroenterologico.

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente 338XXX

Salve Dottore,
stamane ho riscontrato una novità una pallina di 1 cm all 'interno dell ano , mi sembrava di un rosso scuro , cosa può esser????
Può essere collegata a tutto Ciò che avverto????
Io non ho mai avuto perdite di sangue , qualche volta ho prurito e sono un po di gg come le dicevo nello scorso msg che mi sembra di Non riuscire a defecare tutto.
3anni fa ho fatto una visita proctologica perche avevo unpo di fastidi vicino l ano ma il medico mi disse che era tutto ok, dopo ho avuto una gravidanza con parto naturale ...posson esseremorroidi????
Cosa mi sta accadendo???
grazie e saluti

[#20] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Emorroidi. Si tranquillizzi.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente 338XXX

Dottore ma secondo lei è inutile vedere anche un proctologo?
I miei sintomi posson esser riconducibili al colon irritabile e quindi al meteorismo o può essere qualcosa di più grave?
Grazie e Cordiali saluti

[#22] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
I suoi sintomi sono riconducibile ad una patologia emorroidaria ...


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#23] dopo  
Utente 338XXX

Dottore ma le emorroidi portano tutti questi fastidi all intestino?
io ieri , dopo avere effettuato la cura con x flor ho di nuovo accusato i fastidi nella parte addome superiore destro ,dove c'è la curva dell intestino coleciste e altro, e poi all intestino ascendente quindi lato destro.
Sono terrorizzata dottore!la prego mi aiuti, cosa posso fare ?
io inoltre volevo , leggendo su internet mi sono addentrata nell argomento del hpv, io nel 2006 son stata operata al collo dell utero x un cin 2 e 2 anni fa quando ho partorito mi hanno riscontrato un condiloma sul perineo, scomparso dopo il parto, io ho anche pensato che avendo avuto una lacerazione me lo avessero ricucito all interno.
ma non c era piu traccia. ma mai nessun medico mi ha mai consigliato

[#24] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Troppa paura, troppa ansia. Si tranquillizzi.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#25] dopo  
Utente 338XXX

Dottore mi scusi oggi su una pagina di un libro di medicina ho trovato questo: "Una neoplasia del versante destro del colon trasverso o della flessura epatica del colon può diventare palpabile; di solito però queste neoplasie danno una sintomatologia, che le rende sospettabili prima che risultino palpabili."
I miei fastidi nella parte alta dell addome diciamo lungo le ultime costole dallo sterno verso il fianco, quindi colon traverso alla flessura epatica..

sono le sintomatologia di cui si parla?

[#26] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Io direi di lasciare ai medici di fare diagnosi e non cercare sui libri di medicina la propria diagnosi.

Mi dispiace, ma il consulto non ha più ragione di continuare.


Auguroni


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#27] dopo  
Utente 338XXX

Dottore la ringrazio e mi scusi , se mi permette la informerò su quello che mi dirà il medico gastroenterologo e proctologo.cordiali saluti

[#28] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. A risentirci.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#29] dopo  
Utente 338XXX

Salve Dottore,
ho incontrato qualche giorno fa un gastroenterologo e proctologo,
mi ha visitato, diagnosticandomi che i miei fastidi di massa sono dovuti da aria nell intestino tenue; aggiungendo che posson esser tante le cause.
mi ha detto che la mia ernia iatale è chirurgica, e quindi da operare,
inoltre mi ha riscontrato un lieve prolasso e delle emorroidi.
Vedendomi molto preoccupata , mi ha dato da fare le analisi del sangue occulto nelle feci ,dicendo che se ci fosse qualcosa nell intestino questo esame lo riscontrerebbe al 95% .L esame è stato negativo.
La cura che mi ha dato dei fermenti lattici vls3 e delle compresse per le emorroidi.

I giorni precedenti alla visita ho fatto delle feci molli a volta a diarrea e dolore nella parte bassa dell addome, solo la mattina prima dell evacuazione,
Sono 4 gg che ho iniziato la cura e ho iniziato ad avvertire dolori sparsi nell addome e fastidi nella zona del retto indolensimento sensazione di non riuscire a svuotare del tutto;
inoltre sono 2 settimane che sto facendo una dieta disintossicante per le intolleranze alimentari, eliminando il lattosio e il glutine, ma non ho notato nessun beneficio.
Dottore lei cosa mi consiglia fare adesso?
la ringrazio e cordialmente la saluto.

[#30] dopo  
Utente 338XXX

Salve dottore mi scusi se le riscrivo. Ma io nn mi sento rasserenata dopo la visita con questo medico,le mie funzioni intestinali sono le stesse, però si alternano a feci molli e diarrea, i dolori all addome sono causati dagli integratori, in più ho dei fastidi come un indolenzimento nella zona del coccige e retto .cosa mi consiglia di fare adesso???sentire un altro parere o procedere con altre indagini???
cordiali saluti

[#31] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non é facile da lontano dare parli in tali casi. Potrebbe eventualmente sentire un altro parere.

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#32] dopo  
Utente 338XXX

Grazie dottore contattero'un altro medico e rifarò le analisi delle feci, ma visto che sono una persona così ansiosa i fastidi all intestino sia tenue che grasso potrebbero derivare da situazioni psicosomatiche???
.io soffro di una dermatite atopica e psioriasi che risentono tantissimo del mio stato emotivo.
grazie dottore saluti

[#33] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Anche lo stato emotivo ha la sua influenza...


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#34] dopo  
Utente 338XXX

Salve Dottore, grazie sempre per le sue Risposte, il dolore al coccige retto ano zona lombare continua ad esserci, inizia un paio d ore dopo la defecazione ed è intermittente.la cosa strana che mi hanno mi è iniziato dopo la visita proctologica e quando ho iniziato la cura con flebosite compresse, ci può esser un nesso tra le cose?in più , mia sorella mi ha parlato di questo dolore anale....ed io dopo poco ho iniziato ad Avvertire questi fastidi.lei che soffre di colon irritato e fastidi alla colonna vertebrale, zona cervicale lombare, etc i medici le hanno detto che sia x il colon che x l altra cosa portano dolore al coccige e al retto.
Dottore lei cosa ne pensa?
Cordiali Saluti

[#35] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Anche il colon irritabile può dare dolori all'ano.



Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#36] dopo  
Utente 338XXX

Grazie dottore i suoi pareri sono molto preziosi per me.
cordialmente

[#37] dopo  
Utente 338XXX

Salve dottore , ho ancora i miei fastidi di aria nell intestino ,la strana sensazione di infiammazione al retto e alla vagina con una forte perdida di muco vaginale.ho effettuato una visita dal ginecologo mi ha fatto eco transvaginale ed e risultato tutto nella norma.a breve farò paptest e tampone.cosa mi consiglia di fare? Vedere l ennesimo medico??