Utente
Buongiorno, vi scrivo poiché da questa notte non sto bene. Ieri sera sono andata a fare un aperitivo con amici, diciamo che ho pasticciato abbastanza mischiando dalle patatine fritte al tiramisù. Inoltre ho bevuto un cocktail alla frutta che tra l'altro non sono riuscita a finire perché troppo freddo (ne ho bevuto quasi la metá neanche). Verso le 11 sono tornata a casa e mi sono messa al pc per finire dei lavori fino alle 02:30 circa. Fino a quì tutto ok. Vado a coricarmi sul letto e iniziano improvvisamente dei forti formicolii alla testa/prurito seguiti da agitazione, insonnia e fastidio allo stomaco. Per tutta la notte sono riuscita a dormire poco e niente. Questa mattina verso le 10:00 mi sono svegliata con una nausea fortissima e crampi allo stomaco. Sono riuscita a bere solo un té caldo con 2 biscotti. Sono andata al bagno 2 volte e la seconda volta ho fatto diarrea. Poi mi sono messa al caldo sotto le coperte. Un po'il dolore si é attenuato ma continuo ad avere una forte nausea e pesantezza sullo stomaco e questo formicolio generale con stanchezza (forse perché sta notte non ho dormito)
Sono molto in ansia e sento i battiti accellerati. Di cosa potrebbe trattarsi?

Vi ringrazio anticipamente per l'aiuto

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ansia, virosi intestinale. Non penserei ad altro.


Cordialmente




Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore,
Nei giorni scorsi ero un po' in ansia e inoltre sono al 3 giorno di mestruazioni, non so se può influire. Quindi lei esclude una congestione o una forma di reflusso? Ho provato a mangiare delle fette biscottate ma nulla. Sento come se le eruttazioni fossero bloccate, mi arriva lo stimolo del rutto ma non riesco a farlo uscire. Inoltre da sta mattina mi vengono anche leggeri colpi di tosse.

La ringrazio anticipamente per la disponibilitá

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ci può anche essere un reflusso, ma c'è di base anche un forte stato ansiogeno.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio molto nuovamente dottore,

Nei giorni scorsi la situazione sembrava migliorare piano piano. Venerdì notte ho dormito tranquillamente senza nessun disturbo, ieri anche ho pranzato e cenato tranquillamente ( solo in mattinata avevo un po' di nausea).
Il problema è tornato a ripresentarsi questa notte. Appena mi sono coricata a letto è tornata la spiacevole sensazione di giramento di testa/formicolio e pesantezza di stomaco che mi ha causato un altra notte insonne..Ho come la sensazione di svenire appena mi addormento In più si è aggiunto anche un fastidioso bruciore allo sterno simile a una lieve oppressione.
Ieri sera avevo fame e ho mangiato 2 piatti di riso integrale con zucchine e patate, poi qualche grissino. Sono andata a letto diverse ore dopo la fine del pasto. Però ho passato la serata al pc, non so se centra qualcosa.
Questa mattina ho fatto ancora diarrea.
Adesso il bruciore allo sterno si è lievemente attenuato ma non del tutto. In certi momenti si irradia in tutta la fascia costale sotto il seno e ho sempre fastidio.

Questo peso sullo stomaco/sterno non vuole proprio andarsene via...è sempre un sintomo di ansia/reflusso? Come mai è venuto a presentarsi dopo 2 notti considerando che stavo giusto notando miglioramenti ed ero tranquilla?

La ringrazio anticipamente per l'aiuto

Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta di un sintomo ansia/reflusso e può ripresentarsi.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Sì, ho notato che questo fastidio e senso di peso al petto aumenta soprattutto durante la notte e al mattino, mi da fastidio anche indossare magliette strette.
Ora sembra essersi irradiato più in su e anche un po' sulle spalle.
Tra l'altro oggi mi è iniziata anche l'allergia.
La ringrazio molto per le rassicurazioni e l'aiuto dottore.

Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it