Le analisi possibili

Partecipa al sondaggio
salve dottori ho un consulto da farvi:ho sofferto per tanto tempo di mal di pancia zona esofago,nausea ogni tanto facevo fatica a defecare o a volte defecavo pure troppe volte al giorno.arrivato al limite sono andato dal gastrinterologo che mi ha fatto fare tutte le analisi possibili per sconcertare virus e sangue con livelli sballati,colonscopia,ecografia,tubo digente e praticamente è uscito fuori una gastrite molto leggera,ma il problema che mi ha sempre dato i fastidi è il fatto che il mio intestino fa fatica a digerire in aggiunta ad ansia lavorativa per turni,cambi stile di vita.mi ha dato le gocce en prima di dormire e il levopraid prima dei pasti.ho aggiunto delle fibre liquide al mattino e alla sera mangio due kiwi.sto molto meglio ma quando faccio il turno della mattina 6-/13.30 ho nausea fino a quando per caso riesco a defecare quando negli altri 2 turni vado in bagno appena sveglio e sto bene tutto il giorno.da lunedi sono andato in bagno in due momenti della giornata avendo fatto il mattino ma oggi mi sono rimaste le feci attacate al sedere dopo avere un po defecato.secondo voi sono troppe fibre o poche in alternativa quali fibre mi potreste consigliare siccome so che ce ne sono a migliaia?io ora prendo cotifibra liquida della specchiasol.grazie a presto
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 41
Specifici prodotti non possiamo consigliare,
nel rispetto delle linee guida del sito.

Può trovare utili consigli in questo articolo
https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1848-colon-irritabile-o-sindrome-dell-intestino-irritabile-ibs-quale-terapia-e-quale-dieta-seguire.html

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva - Ospedale "Mater Dei" - Bari
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
Utente
Utente
salve grazie per la risposta,secondo lei il levopraid dovro prenderlo a vita perche se sospendo per giorni torno di nuovo sofferente come prima.grazie
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 41
Non può prenderlo a vita,
causa la sicura comparsa di effetti indesiderati.

Troverà ampie spiegazioni nel bugiardino
e soprattutto dovrebbe esserne consapevole il suo prescrittore.
[#4]
Utente
Utente
pero la cosa strana è che quando smetto di prenderlo ritorno come prima della cura
[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 41
Questo è un altro discorso,
deve quindi concordare cicli ed intervalli terapeutici idonei con il suo prescrittore.
[#6]
Utente
Utente
salve ho interrotto la cura del gastrinterolo e sto prendendo solo un ansiolitico prima di dormire.ogni mattina bevo un cucchiaio di lattulosio e mangio a pranzo solo un primo e contorno a cena secondo e contorno e durante la giornata frutta e un po di miele,prima di andare a letto 2 kiwi.sto avendo risultati positivi,vado in bagno 1 volta ma molto abbondante e la nausea ce lho quando mangio piu del dovuto ma dura massimo una mezzoretta.il lattulosio posso prenderlo sempre?grazie
[#7]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 41
Si tratta di un prodotto tollerabile nel lungo termine,
ma l'autorizzazione ad assumerlo equivale ad una indicazione terapeutica che deve,
per legge, esserle data da un medico che l'abbia visitata.
Colon irritabile

Il colon irritabile (o sindrome dell'intestino irritabile) è un disturbo funzionale che provoca dolore addominale, stipsi, diarrea, meteorismo: cause, cure e rimedi.

Leggi tutto