x

x

Helicobacter pylori

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno
Circa 5 anni fa ,facendo una gastrocopia , mi è stata diagnosticata la presenza di Helycobacter a cui è seguita adeguata cura con antibiotici .Qualche mese fa ho fatto un esame del sangue per verificare l'eventuale presenza del batterio ed il risultato è di 0,99. Sul referto è riportato che una concentrazione tra 0,90 e 1,09 è dubbia. Vorrei sapere se devo fare altri controlli...
Grazie per la risposta
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 63
Il controllo HP deve farlo su feci o Breath Test.
Ad ogni modo quali i suoi sintomi?

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore
Non ci sono sintomi particolari a parte la gastrite cronica leggera , diagnosticata dall'ultima gastroscopia, e reflusso gastrico saltuario ( Piuttosto raro pero')
Non ho bruciori o altre particolarità. Io volevo solo sapere se a distanza di tempo l'Elycobacter fosse ancora presente.
A proposito di reflusso ,ne approfitto della sua cortesia , ho letto che è un fattore fisiologico se non avviene spesso. Ma quante volte in quanto tempo per essere fisiologico?
La ringrazio per la risposta..
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 63
L'HP non ha nulla a che vedere con il reflusso.

La gastrite HP+ invece andrebbe documentata con biopsiee spesso è clinicamente asintomatica.

<<Ma quante volte in quanto tempo per essere fisiologico?>>
Non esiste alcun numero,
il problema nasce quando il paziente è decisamente sintomatico
e spesso occorre quantificare il problema tramite gastroscopia.