Utente
Gentili dottori,

sono un ragazzo di 34 anni normopeso, astemio e fumo una decina di sigarette al giorno (rollate da me). Da circa un mese a questa parte avverto i seguenti sintomi: percezione del mio battito cardiaco soprattutto dopo i pasti, senso di pressione al petto sempre dopo i pasti, fastidio allo stomaco (non bruciore ma un lieve dolore) a volte fitte al petto e al seno sinistro e allo stomaco, eruttazione frequente anche se bevo un bicchier d’acqua (a volte insieme all’aria erutto anche pezzi di cibo o di acqua), lieve mal di testa pomeridiano/serale (come se ci fosse una morsa alla testa che va da tempia a tempia ed interessa la fronte).
Sono stato dal medico di famiglia che imputa il tutto allo stress e mi ha prescritto: Enterosgel (due cucchiai al giorno per 15 gg) e dei fermenti lattici (Colostro Noni, sempre due volte al giorno per 15 gg).
Pensando fosse qualcosa di cardiaco mi sono recato da un cardiologo il quale dopo una visita e un ECG ha detto che il mio cuore sta bene e che il cardiopalmo non è di origine cardiaca. Oggi sono andato a far visionare il referto al mio medico e mi ha prescritto nux vomica in gocce.
A luglio scorso ho fatto gli esami del sangue di routine (compresa la tiroide) e tutto era nei limiti.
Cinque anni fa invece a causa di bruciori di stomaco feci una gastroscopia dalla quale risultò una lieve iperemia della mucosa gastrica e una piccola ernia iatale da scivolamento.

Da cosa possono dipendere questi sintomi ? devo ripetere la gastroscopia? La cura datami dal mio medico curante è giusta?

In attesa di un vostro cortese riscontro in merito saluto cordialmente

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tranquillizzi. Si tratta della sindrome Gastro-cardiaca di Roemheld, ossia di reflessi gastrocardiaci "benigni" determinati dallo stomaco (ernia iatale, reflusso, distensione gastrica) come spina irritativa.


Cordiqlmemte

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dott. Cosentino.
In tutta onestà non ho mai sentito parlare di tale sindrome.

di cosa si tratta?

Ps: ieri dopo cena (un pò di pastina con olio e parmigiano) ho avuto episodi di acidità.

Pps: può cortesemente dirmi se secondo il suo parere devo fare un'altra gastroscopia e se ciò che mi ha prescritto il mio medico curante può andare bene? io ho da sempre avuto perplessità circa i medicinali omeopatici (la nux vomica serve?)

Grazie per le sue eventuali risposte

Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il razionale con tale sindrome é quello di evitare la distensione dello stomaco (con aria) che può dare riflessi (benigni) cardiaci. Quindi corretta alimentazione e masticazione e farmaci per ridurre l'aria nello stomaco......


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottor Cosentino,

ho prenotato una visita dal gastroenterlogo per il prossimo 29 dicembre.
Nel frattempo però la situazione è cambiata: oltre all'eruttazione si sono aggiunti dolori pungenti (tipo fitte) allo stomaco che avverto anche alla pancia sia a destra che a sinistra lungo il colon per intenderci e la schiena.
Quando li accuso provo molto disagio.
Oggi ad esempio già mentre mangiavo avvertivo queste fitte e in più sentivo come se si accumulasse aria nel colon. Sono andato anche a diarrea subito dopo pranzo e la situazione è un pò migliorata anche se queste fitte le ho accusate per tutto il pomeriggio (assieme all'eruttazione e alla flatulenza). Inoltre è da un paio di giorni che quando deglutisco avverto una specie di fastidio in gola (non un dolore, ma più che altrouna strana sensazione che a parole non riesco a spiegare)

Cosa può essere?

Grazie e buona domenica

[#5] dopo  
Utente
Scusi se la importuno ancora dott. Cosentino,

ma su internet si leggono casi di tumore allo stomaco in ragazzi giovani, della mia età (34) che avvertivano i miei stessi sintomi.

E' il caso che faccia una nuova gastroscopia? Ora avverto anche un lieve bruciore allo stomaco

Cordialità

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno dott. Cosentino,

le scrivo per aggiiornarla sulla mia situazione. Ieri sono riuscito a fare la gastroscopia.

Questo il risultato:
- Lieve iperemia della mucosa antrale
- Cardias beante
- Stomaco: lieve iperemia della mucosa antrale;
- Duodeno: lieve iperemia della mucosa della prima porzione. Nulla alla seconda porzione
- Piloritest: Negativo

Il medico ha detto che i sintomi che ho, non rispecchiano quanto lui ha visto. Mi ha consigliato comunque di farmi prescrivere dal curante un ibitore di pompa e del domperidone.

Come mi devo comportare?
Le eruttazioni e il fastidio allo stomaco con senso di ripienezza continuano. E da dopo la gostrascopia ho anche un sapore cattivo in bocca e lievi fitte. Possibile che il medico abbia "Sbagliato" qualche manovra provocandomi qualche lesione?

Saluti e buon Natale

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessun danno si tranquillizzi e segua i suggerimenti terapeutici indicati.

Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie dott. Cosentino,

spero che questa gastrite e questo cardias beante non rappresentino nulla di grave. Anche per il futuro, visto che su internet se ne leggono di tuti i colori.

Ps: per quanto tempo dovrò fare la terapia assegnatami? Il medico mi ha prescritto pariet, digerent e gastrotuss, ma non mi ha detto i i tempi.

Grazie per il consulto e tanti auguri

cordialità

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Solitamente la terapia va condotta per 45-60 giorni e poi va ridotta.

Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Grazie per il consulto dott. Cosentino,
farò come dice lei.

Ps: ma il cardias beante e la lieve iperemia , sono patologie gravi?

Buon anno nuovo

cordiali saluti

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessuna patologia (molto comune ...) grave.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,

scusi se la disturbo ancora ma volevo aggiornarla.

Nonostante abbia iniziato la cura da oltre 10 giorni, devo dire che i sintomi non sono affatto diminuiti anzi, al solito peso sullo stomaco e lieve dolore dopo i pasti (a volte anche a stomaco vuoto) si è aggiunto anche un nodo alla gola. In più quando mangio o bevo sento inoltre come se il cibo si "fermasse" sullo sterno e devo bere affinchè questo vada giù. Inoltre il digerent mi da un senso di fame talvolta nausea e lieve bruciore.

E' normale tutto ciò o devo approfondire l'esofago?

cosa può essere?

In attesa di un suo riscontro, la saluto cordialmente

[#13] dopo  
Utente
Dimeticavo di aggiungere che in questi giorni urino più spesso del solito e sento come una morsa che mi stringe la testa, e live mal di testa già dal mattino.


Ho paura

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sono disturbi su base ansiogena......Si tranquillizzi.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente
L'ho pensato anche io dott. Cosentino,

ma il fatto che le eurattazioni non passano (ieri ho giocato a calcetto e durante la partita era un continuo) e questo fastidio quando ingoio la saliva, mi fa temere il peggio.

Leggo su internet di malattie esofagee tipo acalasia ed altre relative alla motilità.

Ma l'endoscopista se ne sarebbe accorto?

Grazie e buon fine settimana

[#16] dopo  
Utente
ps: scusi se la importuno spesso, ma sono preoccupato

cordiali saluti

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


>>Ma l'endoscopista se ne sarebbe accorto? <<

Certamente ...

Deve solo tranquillizzarsi e non pensarci.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente
Grazie dottore,

lei è di una gentilezza rara di questi tempi.

farò tesoro dei suo consigli.

cordilaità

[#19]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Auguroni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,

oggi sono andato a farmi controllare la terapia dall'endoscopista.

Il medico mi ha detto che è ancora presto per avere dei risultati e di continuare con pariet e gastrotuss. Il digerent solo al bisogno, quando mangio assai.

Inoltre, e la cosa mi ha spiazzato, mi ha detto di ripetre la gastro verso marzo.

Possibile?mi sembra esagerato

ps:i sintomi sono un pò scemati anche se ogni tanto avverto bruciori al petto e gola ed eruttazioni.

Cordialità

[#21]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non comprendo la richiesta di ripetere la gastroscopia. Chieda i motivi ...



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#22] dopo  
Utente
Grazie per la celere risposta dottore.

Gliel'ho chiesto. Mi ha testualmente risposto: "perchè c'era una lieve iperemia dell'esofogo e il cardias beante non esclude un'ernia iatale e conseguente reflusso. Dobbiamo ricontrollare".

A me sembra esagerato.

Ps: normale avvertire ancora i sintomi di cui sopra?

Saluti cordiali e grazie

[#23]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


>> A me sembra esagerato.<<<

Anche a me..



Per i sintomi deve avere un pò di pazienza....



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#24] dopo  
Utente
Grazie per il riscontro dottore.

Molto gentile.

Saluti cordiali

[#25]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#26] dopo  
Utente
Buongiorno dott. Cosentino,

volevo aggiornarla sulla mia situazione.

Dopo circa un mese di assunzione di pariet al mattino e due scatole di gastrotuss le cose vanno un po’ meglio anche se le eruttazioni restano (sono però diminuite). Erutto anche al mattino quando bevo quel po’ di acqua per prendere il pariet. L’unica cosa che non è ancora diminuita sono i “dolorini” al centro del petto (sotto la gola per intenderci) dopo i pasti e alle volte anche a stomaco vuoto.

Come consiglia di muovermi?

Sicuro di una sua cortese risposta le invio i miei più cordiali saluti

[#27] dopo  
Utente
Volevo aggiungere che alle volte (tipo ora che scrivo, a stomaco vuoto) avverto delle pungenti fitte nella zona centrale del petto e a sinistra e alla bocca dello stomaco. Durano pochi secondi, vanno e vengono.

Saluti cordiali

[#28]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non mi preoccuperei e continuerei la terapia...

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it