x

x

Sangue rosso vivo nelle feci

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Gentilissimi dottori, ho 24 anni, uomo.
Premetto che il sangue nella tazza del water non mi fa molta paura perchè ho sempre sofferto di ragadi anali fin da piccolo (ora non più perchè ho corretto l'alimentazione).
La settimana scorsa ho avuto problemi di defecazione (non sono andato di corpo per 5 giorni circa). Poi sentendomi appesantito ho spinto un bel po' pur di fare la cacca e quando mi son pulito ho visto sangue sulla carta e nell'acqua. L'ho associato alla spinta che ho dato sebbene mi sembri strano in quanto non ho assolutamente avvertito dolore. Dopo ho avuto un mal di pancia assurdo e dopo 4 ore circa sono andato nuovamente di corpo e ho avuto una defecazione molto acquosa senza sangue. Dopo un'oretta circa un'altra scarica acquosa ed è finita lì, ancora una volta senza sangue.
Oggi (sono passati all'incirca 4-5 giorni da quell'episodio e non ricordo se sia andato di corpo altre volte) dopo una piccolissima spinta ho avuto nuovamente sangue nell'acqua. Dolore zero.
Si può trattare di emorroidi interne o di una patologia maligna? E' consigliato ammorbidire le feci con la magnesia in questi giorni o piuttosto inserire quelle pipette con olio di ricino?
Grazie mille.
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
Probabilmente una patologia benigna anorettale associata ad una sindrome dell'intestino irritabile ma e' necessaria una visita ed eventuali accertamenti.Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio