x

x

Fastidio

Salve a tutti,sono un ragazzo di 25 anni,peso 68 kg altezza 180-182. È da due mesi che soffro di un fastido continuo ai fianchi,che spesso si irradia a schiena e pancia. Sono andato da un gastroenterologo che mi ha diagnosticato una gastrite da reflusso biliare e mi ha prescritto da prendere:
Antra la mattina,noremifa dopo due ore e dopo cena,levobren prima dei pasti e ursobil dopo cena.
Avevo gia assunto levopren (ad essere precisi levopraid in passato) e mi aveva portato tachicardie. L ho specificato al medico che lo ha sostituito con motilium. Il punto è che anche questo farmaco puó avere un azione negativa sul cuore. Mi chiedevo quindi esiste un'alternativa a questi farmaci? (Levobren/levopraid e motilium) che non dia questi effetti collaterali legati al cuore? Grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.8k 2.2k 88
Penserei invece ad un colon irritabile con meteorismo, più che alla gastrite...


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

[#2]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 63
<<gastrite da reflusso biliare>>

... ha eseguito una gastroscopia con biopsia?

La sola visita medica non può assolutamente permettere tale diagnosi!!!

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
www.enterologia.it
www.transnasale.it

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
No ho eseguito una ecografia ed esami del sangue. Inoltre soffro di sindrome di gilbert. Visto il fastidio molto accentuato dietro la schiena (zona medio bassa) mi è stata fatta questa disgnosi.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Pensa che non dovrei seguire la terapia e/o rivolgermi ad un altro medico? Per ora la sto seguendo eliminando peró il levopraid.
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.8k 2.2k 88
Diagnosi poco plausibile....

[#6]
dopo
Utente
Utente
Ma la terapia esposta potrebbe portarmi lo stesso giovamento in caso ad esempio di colon irritabile oppure ritirne che sia inutile? (Sempre escluso il levopraid)
[#7]
dopo
Utente
Utente
Aggiungo anche che ho eruttazioni,pancia gonfia,meteorismo,a volte nausea e feci che cambiano spesso di consistenza e colore (a volte dure a volte molli,chiare tendenti al giallo,altre volte al verde e una volta molto scure. Una volta pensino con macchie arancioni.

Il fastido a fianchi e schiena scompare se sto disteso.
[#8]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 63
<<Visto il fastidio molto accentuato dietro la schiena (zona medio bassa) mi è stata fatta questa disgnosi.>>

... la diagnosi è del tutto NON condivisibile!!

nè le terapie possono essere ambivalenti (curare, come lei domanda, ugualmente il reflusso o il colon irritabile).

Si affidi ad un gastroenterologo di acclarata esperienza.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
www.enterologia.it
www.transnasale.it
[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta,fa un po' rabbia sentire questo dato i soldi spesi per la visita e le medicine. In ogni caso non saprei proprio a chi rivolgermi...abito a Napoli e non conosco gastroenterologi...
[#10]
dopo
Utente
Utente
Aggiungo alla diagnosi colicistopatia (disformismo) e colonpatia funzionale (ho letto meglio la ricetta "illeggibile"