Utente
Salve, sono una ragazza sposata di 25 anni, alta 167 cm e peso 62 kg.
Scrivo in quanto stanotte mi sono alzata per fare pipì quando mi sono accorta di perdere sangue dal sedere ma ripeto, ho solo fatto pipì.
Non é la prima volta che mi succede ed é per questo che comincio a preoccuparmi.
All'inizio non ci ho dato molto peso perché prendo pillola anticoncezionale ed è da anni che soffro di spotting, pensavo fosse quello anche se mi accorgevo che la consistenza era diversa: Lo spotting é di colore rosso più o meno vivo e presenta dei grumi mentre la perdita del sedere é rosso acceso e non presenta ne muco ne grumi. Stanotte però ne ho avuto la certezza perché ho tamponato con della carta l'ano, senza andare nella parte davanti...e la carta si é sporcata di sangue...ho dovuto mettere un salva slip perché ne ho continuato a perdere qualche goccia anche nella mattinata. Oggi a pranzo sono andata in bagno per defecare e la cosa sorprendente é che non c'era sangue. Le feci inoltre erano di un colore normale. Chiedo un vostro consulto prima di andare dal medico...per favore siate sinceri...
Un anno fa il ginecologo mi ha sospettato l'endometriosi per via di altri sintomi come dolore durante il rapporto e dolore durante la defecazione ma solo durante il ciclo mestruale. Così mi ha dato un altro tipo di pillola e i sintomi sembravano alleviati anche se ultimamente ogni tanto mi si ripresentano.
Ho pensato: Non é che la causa della perdita dal sedere possa essere un focolaio di endometrio annidato nell'intestino? Anche perché ho notato che la perdita di sangue dal sedere coincide sempre con il periodo dello spotting.
In attesa di un cordiale riscontro vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione.
Distinti Saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non é da escludere un'endometriosi, come possono essere anche delle emorroidi. Serve ad ogni modo una visita proctologica di conferma. Non penserei comunque a gravi patologie.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille...mi ha tranquillizzata molto.
Il vostro consulto on-line é molto prezioso ed è lodevole da parte sua e come lei altri medici che gratuitamente si spendono per noi. É confortante sapere che ci sono medici che amano il loro lavoro.

Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Grazie per le sue parole ed auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it