x

x

Disturbi al fegato ed esami

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera.
Vorrei dei pareri Il mese scorso ho fatto Ecografia addome per via di un dolore al fianco destro, il mio medico non voleva, ma io ho voluto fare per vedere se erano calcoli, invece è uscito tutto negativo, il fegato da steatosi important e è diventata normale, io credevo che era perenne e il medico ha detto che forse mi sono mantenuta a mangiare e se ne andata. Volevo fare anche l'esame del sangue per vedere i valori di bilirumina,transaminasi e quelli riferiti agli anticorpi dell'epatite, perchè negli esami del 2003 e 2007 erano un pò alti ma a, ma di poco, allora il mio medico nel 2003 disse che c'erano dei disordini ma non mi diete terapia ne niente. Nel 2007 i risultati del sangue come ecografia uguali, ma il gastroenterologo e il mio medico dicevano che non avevo niente che dovevo solo dimagrire. Dal 2010 ero dimagrita e anche ora da quando ho nuovamente il dolore al fianco mangio meno, Ho notato che il dolore al fianco mi viene nel periodo del ciclo e qualche altra volta.Il mio mio medico ha detto che non mi devo preoccupare del dolore al fianco e alcuni mesi prima aveva detto che non erano necessari esami del sangue,vedendo i vecchi esami 2003/2007.
Ma avevo anche tre valori dell'emocromo che non ho capito se erano normali o erano alti perchè c'era asterisco,ma il mio medico diceva sempre che non cera niente.
Se il fegato è diventato normale i valori della bilirumina e transaminasi ritornano normali?
Cosa significa quando è positivo HAVAb tot. si tratta di epatite A o anticorpi dell'epatite?
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Quando si hanno quei valori poco alti per me e mia sorella significa che abbiamo l'epatite A. O altra patologia?
Mai medici e specialisti non hanno dato mai niente a me e solo a mia sorella hanno dato cura.Osservavo che il dolore del 2003 e quello di ora venivano quando mangiavo in periodi cibi più grassi o troppi dolci.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Se per me l'ecografia il fegato e bile e coleciste è uscita normale e se dimagrisco e mangio meno i valori alti si abbassano?
L'esame del sangue volevo farla in autunno, ma il medico già aveva detto che non era necessario.
Mi conviene farlo?
Le chiedo questi pareri perchè soffrendo di ansia a fare esami e visite mi porta forte stress e ho chi problemi che mi debbano portare a fare esami e il mio medico sapendo che sono così e vedendo gli esami passati dice non c'è bisogno. Se non sono necessari non li faccio.
Riepilogando volevo pareri se da come ho scritto ci sono problemi o patologie al fegato, escludendo fegato grasso, ma come altre o epatite.
Ho solo dolore al fianco destro in certi periodi dall'anno scorso ma secondo il mio medico sto bene.

Grazie
[#1]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
il dolore in fianco destro può essere di pertinenza delle vie biliari, ma non necessariamente collegato alla presenza di calcoli: è possibile che sia conseguenza di una alterazione della motilità, pertanto può essere collegato ad occasionale introduzione di alimenti di digestione più laboriosa. Vi è inoltre la possibilità che l'ipotetico disturbo motorio sia a carico dell'intestino con conseguente accumulo di gas nella flessura epatica del colon e spasmo doloroso riflesso.
In entrambi i casi l'approccio terapeutico più indicato è in prima istanza quello dietetico.
Per quel che riguarda le analisi di laboratorio collegate all'epatite A, la sigla Ab sta a indicare anticorpi (antibodies) ed è dunque segno di pregresso contatto con il virus dell'epatite A, come del resto per gran parte della popolazione del sud-Italia, e non implica note patologiche.
Cordiali saluti.

Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho fatto ecografia addome e non c'era niente nelle vie biliari e colecisti e fegato e il fegato è pure guarito dalla steatosi, mi sono fatta spiegare bene i risultati dal mio medico e dice che non c'è niente.
In passato avevo problemi simili e con la dieta con meno cibi grassi i dolori erano spariti, può darsi anche sia come dice lei al colon, perchè in passato quando facevo ecografia c'era metereorismo e di solito aspiro più aria perchè forse mangio in fretta e ho già da anni colon irritabile da ansia, e faccio aria con scorregge e ogni tanto ho disturbi, ma con la dieta e dimagrimento i dolori passavano.
Come ho detto al medico sembra che il dolore al fianco e disturbi gastrointestinali si presentano durante il ciclo e il mio medico ha detto che il quel periodo si sconvolge tutto.
Ma avevo pensato sempre che dipendesse dal cibo o dal colon, perchè certe volte i dolori o fitte li ho anche a sinistra, ma dall'ecografia non è uscito nulla al fegato ma non hanno visto l'intestino ma è normale per me visto che i disturbi all'intestino mi vengono ogni tanto.


Per l'epatite A, il problema era sia per me e mia sorella, ma che i medici o specialisti dicevano che mia sorella aveva epatite A o C, perchè uscivano valori sballati e anche a me, ma non ci davano cure e niente, ma una gastreentorologa mi ha spiegato bene e credo a lei.

Come lei ha scritto dell'epatite A e del sud, forse può darsi che quando eravamo piccole io e mia sorella l'avevamo presa e non sapevamo, perchè viviamo al sud e a quei tempi le famiglie erano povere, strade con fango e servizi igienici scarsi e vita in campagna. E forse ci sono rimasti gli anticorpi, ma che non abbiamo l'epatite, poi dopo l'infanzia abbiamo avuto una vita pulita e niente che ci potesse trasmettere l'epatite.

Mi erano venuti questi dubbi perchè dovendo fare esami e visite ho rivisto gli esami miei e di mia sorella e c'erano risultati positivi ma il mio medico di allora diceva sempre che non avevamo niente.

Grazie per la risposta.