lieviti e colon-irritabile

Buongiorno
Ho 39 anni e soffro di colon-irritabile, il cui sintomo preponderante è un certo gonfiore addominale e tensione ( che purtroppo quando si presenta mi porta ad un peggioramento forte della prostatite cronica di cui soffro)
Ho notato che sostituendo il pane normale al pane azimo, senza lievito, la sintomatologia migliora. So che i lieviti industriali, insieme ovviamente ad altri fattori, tendono ad indebolire la flora batterica.....
A vostro avviso anche il lievito di birra fresco sarebbe dannoso?
A tal proposito ho letto opinioni molto diverse, chi afferma che svolge una vera e propria azione probiotica, chi invece sostiene essere il peggiore dei lieviti.
Vi pongo questa domanda perchè sto cercando di organizzarmi per farmi il pane a casa
Grazie del chiarimento
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 67,3k 2,1k 87
Non si può fare un discorso generale sui lieviti. Ci sono persone perfettamente tolleranti, altre scarsamente tolleranti ed altri ancora completamente intolleranti.

Cordialmente



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Capisco, quindi potrebbe essere utile fare un test per allergie e/o intolleranze alimentari?
Come esami feci una colonscopia 6 anni fa, negativa, test per celiachia negativa, coprocoltura che presentava rare colonie di candida albicans.
La cosa curiosa è che pur non essendomi stata diagnosticata un infiammazione al colon, quando mi capita di prendere un antinfiammatorio generico, il gonfiore addominale, se presente, si ridimensiona molto ( risultati discreti li ottengo anche con cicli di probiotici e acido butirrico).

Grazie ancora, buona serata

[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 67,3k 2,1k 87
I test per le intolleranze, tranne quelli per la lattosio e glutine, non hanno validità.


[#4]
dopo
Utente
Utente
Mi ha fatto risparmiare un pò di soldi....
Ancora una domanda se possibile, una colonscopia negativa, a distanza di sei anni, esclude o meno, un'infiammazione al colon?
Il mio medico di famiglia non mi hai mai prescritto antinfiammatori specifici per l'intestino, come la mesalazina, basandosi proprio sulla negatività dell'esame, però al bisogno mi dice di assumere ibubrufene.

Grazie ancora, cordiali saluti
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 67,3k 2,1k 87
Non vedo razionale sulla terapia con antiinfiammatori.

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora
Cordialità

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test