Utente
Buonasera dottori, dopo un episodio di sangue e muchi frammisti durante la defecazione, che mi ha portato al pronto soccorso da qualche giorno ho difficoltà a defecare, ieri sentivo una strana sensazione nell'ano che non mi permetteva di stare seduta, sentivo dolore ma soprattutto unriempimento, e non avvertivo nessuno stimolo a defecare, stamattina andava un po' meglio ma provando ad andare al bagno non sono di nuovo riuscita a liberarmi. Sono una studentessa fuori sede e in questo periodo non mi è possibile prenotare una visita, questa situazione mi mette molta ansia dato che ho paura si tratti di un tumore al retto- ano.
Sono due giorni che non riesco a liberare l'intestino, cosa può essere? Che cosa posso fare?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun tumore, ma probabile congestione emorroidaria. Potrebbe assumere del polipetilenglicole per favorire l'evaciazione. Utile visita proctologica.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore, ultimamente sono molto preoccupata, tanto da non pensare ad altro, quindi lei dice che perdite di sangue insieme a muchi, anche le feci ero molto mucose possono essere emorroidi? Perché al pronto soccorso mi hanno fatto un ecografia addominale e risultava tutto nella norma, anche la peristalsi, ho iniziato poi a prendere i fermenti lattici (codex) e le feci si sono indurite stranamente, portandomi quel fastidio. Di quelle perdite muco- sanguinolente dovrei preoccuparmi? Aggiungo che mi hanno consigliato una colonscopia ma il mio medico di base non la ritiene necessaria, pensa a un'anoscopia, l'esame del sangue occulto me l'ha sconsigliato, perché sostiene che se c'è sangue nelle feci si nota comunque. Ho 19 anni, l'appetito non manca affatto, il peso è nella norma anzi forse aumentato leggermente dovuto a un periodo in cui ho mangiato di più, non sento stanchezza invalidante, ne nausea e vomito

[#3] dopo  
Utente
Dottore, volevo aggiornarla, sono riuscita a defecare, le feci erano dure e larghe e mi si è presentato un leggero sanguinamento dovuto al fatto che mi sono sentita graffiare parecchio, infatti mi bruciava l'ano. Quindi, volevo chiederle: se non si è presentato un grosso sanguinamento è possibile che non fossero emorroidi, perché così inizio a preoccuparmi e a pensare a cose più gravi ovviamente, oppure è dovuto al fatto che oggi mi sentivo meglio e non avvertivo più quel fastidio di ieri? Dottore sono ancora più preoccupata adesso, sto pensando davvero si tratti di un tumore all'ano-retto

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Solo emorroidi. Pensi in positivo.


Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Ci provo ma mi sembra impossibile dottore. So che ci sono stati casi di tumore al colon in giovanissima età. Mia nonna ha i diverticoli, a mia zia furono trovati dei polipi benigni, questa familiarità può contare?
In questo periodo mi è impossibile andare dal medico perché ora sono fuori e questa situazione mi mette ancora più angoscia perché vorrei farle urgentemente queste visite. Poi ripeto, l'appetito non manca, il peso è sempre uguale e non sento affatto stanchezza, nessun dolore addominale. I muchi nelle feci non ci sono più, solo la giusta quantità, continuo a prendere i fermenti lattici e mangio tutto non ho particolari problemi.

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
>> Mia nonna ha i diverticoli, a mia zia furono trovati dei polipi benigni, questa familiarità può contare? <<

Familiarità non a rischio. Tranquilla.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Grazie dottore, comunque volevo dirle che ho fatto la visita dallo specialista e dai miei sintomi si è arrivati a un colon irritabile e ragadi anali, dovrò seguire per 10 gg una terapia. Ora, stamattina mi è capitato di andare a defecare feci molto morbide simili a diarrea, quando nei giorni passati sono stata piuttosto regolare. È tutto ricollegabile al colon irritabile?
Premetto che, il dolore prima di defecare non era per nulla forte, solo un forte stimolo a evacuare ma non avevo particolari dolori addominali, ho il ciclo e solitamente mi procura un po' di disturbo all'intestino, può essere stato anche quello?

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Solo colon irritabile.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it